Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, rinnovo contratti: il punto della situazione

Calciomercato Napoli, rinnovo contratti: il punto della situazione

CONDIVIDI

Il Napoli ha pronto il rinnovo del contratto per Piotr Zielinski, molto più dubbie le situazioni di Callejon e Mertens: possibili partenze all’estero

Napoli rinnovo contratti
Zielinski e Insigne (Getty Images)

Zielinski più altri 10. Tra i più rigenerati dalla cura Gattuso c’è proprio lui, Piotr Zielinski. Una crescita costante dopo una prima parte di campionato letteralmente horror. La gran partita col Barcellona è una gemma incastonata in un prima e dopo di altissimo profilo, almeno negli ultimi mesi, almeno da quando è arrivato il nuovo allenatore. E Gattuso può essere forse l’uomo giusto per la definitiva esplosione del talento polacco che a 26 anni è all’ultima chiamata per il salto di qualità. Il Napoli lo sa e proprio per questo sarà lui il primo rinnovo di contratto dopo la pandemia. Seguirà a ruota Nikola Maksimovic, seguito con interesse dal Cagliari, mentre per gli altri la situazione è più intricata. Candidati all’addio Hysaj e Milik, a meno di sviluppi clamorosi, fortemente in bilico Callejon. José sempre più verso la Spagna, anche se ci saranno altre occasioni per parlare di un rinnovo, come ricordato su Radio Kiss Kiss dal corrispondente italiano di “AS” Mirko Calemme.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Calciomercato Napoli, il valzer delle punte: da Icardi a Belotti, le ipotesi

Calciomercato Napoli, Mertens: rinnovo, o non rinnovo, questo è il dilemma

rinnovo contratti napoli
Mertens e Callejon (Getty Images)

In bilico anche Dries Mertens. Il distanziamento sociale e la conseguente pausa del campionato non hanno favorito i contatti con la dirigenza per strappare un accordo. Sul belga è sempre più serrata la corte dell’Inter, che è arrivata a 6 milioni l’anno più i premi, ben più dei 4 milioni e mezzo offerti da De Laurentiis. Ma Mertens non vorrebbe vestire la maglia di un’altra squadra italiana e quindi valuta soprattutto le proposte dall’estero. Se non sarà Napoli potrebbe essere Chelsea, Manchester United o Arsenal. Nella decisione finale peserà anche il piazzamento in classifica per un posto in Champions League. Tante estimatrici in Premier League, ma la permanenza in azzurro resta sempre l’opzione in pole position. Il legame con la città, con i tifosi, e con Ringhio potrebbero indirizzarlo verso un rinnovo per l’ultimo contratto della sua carriera, con il Napoli. A vita.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, ag. Ruiz: “Rinnovo? Nulla di nuovo.” Sull’interesse delle big spagnole…