Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, due rinnovi su tre: chi prende il posto di Milik?

Calciomercato Napoli, due rinnovi su tre: chi prende il posto di Milik?

CONDIVIDI

Con il rinnovo di Mertens, il futuro di Milik potrebbe essere lontano da Napoli. Al suo posto ci sono diversi profili che interessano la società.

rinnovo milik e zielinski
Milik e Zielinski dopo il gol al Lecce (Getty Images)

Najlepszego, Piotr Zielinski. Arek Milik fa gli auguri in polacco al suo compagno di squadra, che compie 26 anni e festeggerà con il nuovo contratto. Tutto pronto, per lui come per Mertens, che di anni invece ne ha appena compiuti 33. Chiuderà la carriera a Napoli e dopo resterà in società, assecondando la sua voglia di vivere a Napoli anche dopo il ritiro. Il primo dei due attaccanti del prossimo anno quindi è deciso, ora resta da capire chi sarà l’altro. Difficile sia proprio Milik: l’idea del Napoli è sempre stata quella di rinunciare al massimo a uno dei due centravanti attuali e con la riconferma di Mertens a questo punto è il più giovane polacco a restare in bilico.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Mertens riconquista i tifosi del Napoli in due mosse

Calciomercato Napoli, rinnovo Milik lontano: diversi attaccanti pronti a prendersi il posto

napoli rinnovo milik
Milik in Napoli-Parma (Getty Images)

Il Napoli avrebbe messo a segno due rinnovi su tre, ma ora manca quello di Milik. Se per Arek dovesse arrivare la cessione, al suo posto arriverebbe un giovane di spessore, giovane ma non giovanissimo, che abbia già un po’ di esperienza internazionale e che possa raccogliere il testimone di Dries al momento giusto. I nomi sono quelli che girano già da alcuni mesi: Mateta, Sorloth e soprattutto Azmoun, l’iraniano dello Zenit, che piace più di tutti gli altri. Il nome nuovo è quello di Victor Osimhen, 21enne del Lilla. Alto 1 metro e 90, già 18 reti in questa stagione, Osimhen è già un profilo da big internazionale. Piace già a mezza Europa e costa già 50 milioni: per il Napoli sarebbe un colpo da capogiro. E poi ci sarà l’inserimento in rosa dal 1° settembre di Petagna, il quale completerà la stagione con la Spal. Fin’ora 11 reti, che però non stanno salvando i biancoazzurri dalla retrocessione in Serie B.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A, la stagione termina il 31 agosto, Coppa Italia in 10 giorni