Home Napoli News Napoli, Gattuso torna a Castel Volturno, poi riunione con De Laurentiis

Napoli, Gattuso torna a Castel Volturno, poi riunione con De Laurentiis

CONDIVIDI

De Laurentiis vuole incontrare Gattuso, staff e calciatori a Castel Volturno prima di Napoli – Inter, per motivarli e per parlare di rinnovi.

de laurentiis si aggiudica la maglia di mertens
Aurelio De Laurentiis (Getty Images)

Il lutto improvviso in casa Gattuso ha sconvolto gli animi dell’intero gruppo azzurro. Un fulmine a ciel sereno che si è abbattuto su Castel Volturno e che nessuno poteva prevedere. Nei prossimi giorni, è previsto un incontro di squadra al Training Center tra Aurelio De Laurentiis, staff e calciatori. Il presidente del Napoli non vede i ragazzi da 3 mesi, e vorrebbe parlare con loro prima della partita in Coppa Italia contro l’Inter, prevista tra 10 giorni. Il Corriere dello Sport fa sapere che, oltre a motivare i giocatori, De Laurentiis vorrebbe risolvere la questione rinnovi con Zielinski e Mertens. Inoltre, vorrebbe trovare un accordo con Callejon per chiudere insieme la stagione fino ad agosto, poi, con ogni probabilità, l’ala destra diverrà svincolato e sarà libero di raggiungere la Spagna.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Napoli, Callejon in scadenza può dire addio il 30/6

Napoli, oggi riposo a Castel Volturno, ma da domani torna Gattuso

Napoli Gattuso
Gattuso Napoli (Getty Images)

Nessun allenamento oggi per i calciatori azzurri. La pausa di oggi è dovuta soprattutto allo sforzo fisico, e in vista della ripresa era necessario riposare. Mister Gattuso ha lanciato un messaggio ai giocatori del Napoli e ha fatto sapere che tornerà a dirigere l’allenamento di domani a Castel Volturno, nonostante sia previsto nel pomeriggio il funerale della sorella in Calabria. Infatti, il tecnico raggiungerà Corigliano Calabro appena terminata la sessione mattutina. Stando a quanto afferma la Gazzetta dello Sport, l’allenatore vuole essere presente con la squadra e non vuole modificare i piani di lavoro. Servirà anche a sé stesso, per ripartire, per avere una motivazione in più, dopo questo drammatico periodo.
Infine, quando sarà il momento giusto, De Laurentiis presenterà il nuovo contratto per Gattuso. Anche in questo caso, come per Zielinski e Mertens, è una questione di formalità. L’allenatore calabrese prolungherà fino al 2022. Altro che traghettatore.

LEGGI ANCHE >>> Il nuovo obiettivo della Serie A: partite a porte aperte