Home Napoli News Verona-Napoli, le probabili formazioni: c’è Ospina, Milik supera Mertens

Verona-Napoli, le probabili formazioni: c’è Ospina, Milik supera Mertens

CONDIVIDI

Domani il Napoli scenderà in campo contro il Verona, ed ecco le probabili formazioni: ritorna Ospina fra i pali, Milik cerca la maglia da titolare.

La Serie A aspetta il protocollo per gli allenamenti
Il pallone della Serie A (Getty Images)

Il primo obiettivo stagionale è raggiunto, ora per il Napoli inizia la missione per provare ad agguantare anche il secondo. Un obiettivo particolarmente difficile, visto il +12 dell’Atalanta, ma Gattuso è uno abituato a non mollare mai e sarà così anche in questa occasione. Alle 18 il gruppo è partito in aereo alla volta di Verona, dove ha preso subito alloggio in un albergo di Ospedaletto. Al termine della gara, l’immediata partenza per Napoli, con arrivo contestuale all’aeroporto di Capodichino. Ma prima c’è da vincere la sfida del Bentegodi e per farlo Ringhio si affiderà ai suoi fedelissimi. L’Hellas ha giocato e vinto nel weekend il recupero della 25ª con il Cagliari, e dovrà fare a meno di qualche giocatore, tra indisponibili e squalificati. Gli azzurri, invece, sono partiti senza Manolas e Malcuit.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Riparte la Serie A, 5 giorni consecutivi di calcio: dove vedere le partite

Probabili formazioni Verona-Napoli: Milik cerca un posto da titolare, Manolas non convocato

Arek Milik rigore
Rigore di Milik contro la Juventus (Getty Images)

Ivan Jurić non avrà a disposizione Borini, a causa dell’espulsione. Ancora ai box Pessina, già non convocato nella sfida con i rossoblu. Stessa sorte per il difensore Dawidowicz. Torna Gunter negli undici e toglierà il posto ad Empereur. Possibile ritorno da titolare per Miguel Veloso, che ha giocato solo un tempo contro il Cagliari. In attacco confermatissimo Di Carmine, reduce dalla doppietta, e sarà assistito da Verre e Zaccagni, in sostituzione di Borini.

Gattuso avrebbe annunciato ad Ospina e Meret che si alterneranno regolarmente per il resto della stagione. Contro il Verona toccherà al colombiano, nonostante l’exploit di Alex in Coppa Italia. In difesa Manolas ancora fuori dai convocati e quindi spazio a Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly e Mario Rui. In mezzo al campo, nonostante la diffida, dovrebbero esserci Demme e Zielinski insieme a Fabian Ruiz, ma attenzione alla possibile sorpresa Allan, malgrado un piccolo problema accusato in allenamento. Rientrato Lobotka tra i convocati.
Il vero dilemma di Ringhio è in attacco. E’ sempre difficile tenere uno fuori dal campo tra Mertens e Milik, ma il polacco è avvantaggiato per una maglia da titolare rispetto al belga, visto qualche problema fisico di troppo per il numero 14. Capitan Insigne e Politano completano il tridente. Fuori dagli undici titolari Callejon, il quale potrebbe giocare l’ultima gara, la numero 301 da titolare al San Paolo contro la Spal.

Hellas Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrhamani, Gunter, Kumbulla; Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso, Lazovic; Zaccagni, Verre; Di Carmine.

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Politano, Milik, Insigne. 

Verona-Napoli, dove vederla in tv o streaming

Serie A riparte
Telecamera a bordocampo (GettyImages)

La prima partita della ripresa della Serie A per gli azzurri sarà trasmessa su Dazn. Il calcio d’inizio è programmato al martedì 23 giugno per le ore 19.30 e sarà possibile seguire il match con una smart tv, attraverso l’app, oppure collegando una console Xbox o Playstation 4. Inoltre, Verona-Napoli sarà visibile sui dispositivi mobili, come smartphone o tablet, accedendo al proprio account Dazn.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, col Verona ultima vittoria di Ancelotti