L’erede di Callejon era in casa: Lozano ha trovato il suo posto

0
2

Il Napoli aveva l’erede di Callejon in casa: Lozano contro il Parma ha convinto tutti ma c’è tempo fino al 5 ottobre. Il sogno resta Boga.

Tre mesi e più a cercare l’erede del numero 7, tre mesi e più a cercare qualcuno che potesse raccogliere l’eredità di Callejon e giocarsi il posto con Politano sulla fascia destra. Il Napoli ha sondato nomi, ha lavorato per molto tempo su profili di estremo interesse come Bernardeschi, Boga e Under, ma sapeva già di poter trovare la soluzione in casa.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Caccia all’erede di Callejon

L’erede di Callejon? Lozano risponde presente

Gennaro Gattuso ha lavorato per tutta l’estate su Hirving Lozano, dopo averlo tenuto in naftalina per il periodo post-lockdown. A Parma la prova del 9, o meglio la prova del 7: ebbene, il primo esame può dirsi perfettamente superato. Un calciatore tutto nuovo, un fulmine che fa ammattire gli avversari e arriva davanti al portiere con fame e cattiveria. Il cross per il gol di Mertens, il tiro per il gol di Insigne, quello che ha piegato la mano a Sepe prima che il capitano poi la appoggiasse dentro per il tap-in. Lozano non è certo quello che abbiamo visto lo scorso anno, ma se è davvero questo qui Giuntoli non dovrà fare più follie per trovare un altro esterno.

Boga Napoli Sassuolo
Boga Sassuolo (Getty Images)

Il sogno resta Boga, alternativa Deulofeu

Si punta ancora Boga, l’alternativa sembra essere Deulofeu ma si riparla anche di una conferma di Younes o addirittura di un improbabile ritorno di Callejon. Il Napoli sonda il terreno, ha tempo fino al 5 ottobre, intanto la fascia destra è in buone mani. Hirving Lozano. Due settimane per convincere tutti e riprendersi il posto che gli spetta. L’eredità di Callejon può davvero essere sua.