Home Napoli News Rinnovo Gattuso: c’è l’accordo fino al 2023. I dettagli del nuovo contratto

Rinnovo Gattuso: c’è l’accordo fino al 2023. I dettagli del nuovo contratto

CONDIVIDI

La dirigenza del Napoli e Gennaro Gattuso hanno finalmente trovato l’accordo per il rinnovo del mister: tutti i dettagli del nuovo contratto, un anno dopo la prima firma.

Gattuso Napoli
Gennaro Gattuso, l’allenatore del Napoli (Getty Images)

La notizia era nell’aria ma presto sarà anche ufficiale. Gennaro Gattuso è pronto a firmare il nuovo contratto con il Napoli, un accordo che durerà fino al 2023 ed avrà un compenso a salire anno dopo anno. Un accordo, quello fra Gattuso e il Napoli, che era già stato pianificato nei mesi scorsi. “Non è questione di soldi, basta una stretta di mano”, ha sempre precisato l’allenatore, che infatti al momento giusto ha definito il rapporto col club ed è pronto a mettere il suo autografo sul nuovo ciclo azzurro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Gattuso: “Insigne? Lo vorrei un po’ meno musone…”

Gattuso, il rinnovo un anno dopo la prima firma: i dettagli del contratto

gattuso rinnovo contratto
Gennaro Gattuso (GettyImages)

Prima l’entourage dell’allenatore, con Jorge Mendes in testa, valuterà le bozze del contratto, poi si passerà a ratificare l’accordo. Un aumento importante di stipendio, attualmente fermo a 1 milione e 400 mila euro. L’ingaggio sarà a salire, da 2 milioni e 300 mila euro fino ai 2 e mezzo del 2022/2023, con bonus legati agli obiettivi e ai trofei vinti.

Ufficialità prevista per la prossima settimana: se fosse l’11 dicembre 2020 sarebbe un anno esatto dalla firma del primo contratto tra Gattuso e il Napoli, avvenuta lo stesso giorno del 2019. Un anno per prendere per mano lo spogliatoio e compattarlo attorno a sé, bastone e carota ma soprattutto veleno, come dice lui. Tradotto: voglia di vincere e di lasciare un segno nella storia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, le certezze ritrovate: dal 4-3-3 alla prestazione dei singoli