Napoli, ritrovata la vittoria in trasferta: il dato che fa sorridere Gattuso

0
42

Il Napoli si rilancia per la corsa in Champions League: arriva finalmente la vittoria in trasferta e Gattuso ritrova un minimo di continuità. Da quanto non accadeva.

gattuso napoli trasferta
Gattuso, prima gara a San Siro contro il Milan (Gettyimages)

Il Napoli batte di misura il Milan a San Siro grazie ad un gol di Matteo Politano. In una giornata speciale per Gennaro Gattuso – prima partita contro i rossoneri tra le mura del suo vecchio stadio – gli azzurri ritrovano la vittoria in trasferta. Mancava continuità, un difetto che ha caratterizzato l’intera stagione del club partenopeo. Ma il mister oggi può essere soddisfatto per l’interpretazione dei suoi ragazzi, per la gara solida disputata.

Dopo la rete dell’ala destra, lanciato a rete da uno splendido filtrante di Zielinski, il Napoli è riuscito a difendere il vantaggio con le unghie e con i denti. E’ stata una vittoria di gruppo, che rilancia l’intera squadra per la corsa alla Champions League. Per raggiungere la qualificazione, servirà mantenere questo trend.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lozano e Manolas non convocati: il motivo dell’esclusione

Napoli, due mesi dopo i 3 punti in trasferta: è quarto risultato utile consecutivo

napoli trasferta san siro
Napoli vittoria in trasferta a San Siro (Gettyimages)

Ci sono 6 squadre che lottano per tre posti. L’Inter è ormai in fuga, ma il Milan ha perso lo smalto che l’ha contraddistinto per tutto il 2020. Juve, Atalanta, Napoli, Roma e anche la Lazio sono in corsa per i posti in Champions League e si daranno battaglia intensamente fino al termine del campionato. Per questa ragione, gli azzurri avevano l’obbligo di vincere a San Siro, per non uscire fuori dai giochi o quasi. La vittoria in trasferta mancava dalla partita di Udine, di 2 mesi fa. Inoltre, grazie a questi tre punti contro i rossoneri, la squadra di Gattuso conquista quattro risultati utili consecutivi: 3 vittorie ed un pareggio.

Questo trend non si vedeva da inizio stagione, quando il Napoli vinse le sue prime quattro gare, intervallate dalla terza giornata ancora non disputata contro la Juventus. In quella circostanza, il club azzurro vinse con Parma, Genoa e successivamente con Atalanta e Benevento. Dunque, si intravede continuità di risultati. La strada intrapresa è finalmente quella giusta. L’appuntamento si rinnoverà tra sette giorni contro la Roma: un altro scontro diretto fondamentale da non fallire.