Napoli, che duello tra portieri: Meret e Ospina inseguono un record

0
46

Meret-Ospina, un duello interno che si ripropone continuamente: il Napoli vanta grandi numeri con i due portieri, ma il colombiano ha fatto meglio. Grande chance per Alex contro il Crotone e forse in campo con la Juve.

ospina meret
David Ospina, record di porta inviolata nel Napoli (Gettyimages)

Nuovo infortunio, altra chance. David Ospina ha avuto problemi al quarto dito della mano sinistra e sarà Alex Meret a prendere il suo posto nelle prossime sfide. Le condizioni del colombiano sono ancora tutte da valutare, ma rischia di alzare bandiera bianca per il match contro la Juventus in programma mercoledì 7 aprile. Ancora una volta contro i bianconeri ci sarà l’estremo difensore azzurro.

Alex e David sono i migliori portieri della Serie A. Lo confermano i numeri. I due sono tra quelli meno impegnati durante il campionato: il Napoli è 18° nella classifica di parate. Ma ultimamente hanno registrato ottime performance, grazie all’ottimo lavoro del reparto difensivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Focolaio di Covid in Nazionale: mezza Serie A ora trema

Napoli, Meret e Ospina 11 volte con porta inviolata: il colombiano ha fatto meglio

meret ospina
Meret-Ospina, che duello tra i portieri (Gettyimages)

Hanno giocato quasi lo stesso numero di partite. Il talento classe 1997 è stato impegnato in campo 12 volte; il sudamericano ha difeso i pali per 15 partite in campionato. Insieme, Meret ed Ospina hanno mantenuto la porta del Napoli inviolata per 11 volte, attuale record in Serie A. Numeri confortanti, ma che pendono soprattutto dal lato del #25. Infatti, l’estremo difensore colombiano ha raggiunto 7 clean sheets, subendo appena 12 reti. Invece, il suo compagno ha mantenuto a zero il tabellino in 4 occasioni, subendo 17 gol.

Nelle ultime due partite il club azzurro è riuscito a mantenere la porta inviolata e non con avversari qualsiasi: contro Milan e Roma entrambe in trasferta. Nel caso Alex Meret riuscisse a non subire gol contro il Crotone, si registrerebbero tre clean sheets di fila, una piccola striscia che non si verifica da febbraio 2019. Inoltre, il Napoli ha vinto le ultime 5 partite in casa – Fiorentina, Parma, Juventus, Benevento e Bologna – e solo contro gli emiliani ha subito 1 rete. E in queste 5 partite si sono alternati Meret ed Ospina, riuscendo a conquistare 2 reti inviolate a testa. Gli azzurri puntano al sesto successo interno di fila: non accade dal 2017.

Per Alex è una grande chance. Dopo il ritiro con la Nazionale italiana e senza esser mai sceso in campo, avrà l’opportunità di salire in cattedra è aumentare minuti, score personale, parate ed insidiare ancora una volta il suo collega. Con la Juventus toccherà quasi certamente al portiere italiano. Servirà arrivare nelle migliori condizioni mentali possibile.