Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, Meret-Ospina: fine del dualismo, spunta l’alternativa

Calciomercato Napoli, Meret-Ospina: fine del dualismo, spunta l’alternativa

CONDIVIDI

Dopo circa tre anni, Alex Meret e David Ospina smetteranno di essere amici-nemici: chi parte, chi resta e chi tornerà.

ospina meret
David Ospina (Gettyimages)

Due tre insieme, tre anni a giocarsi la simbolica maglia numero uno e i guantoni del titolare. Alex Meret e David Ospina sono una coppia di fatto ormai da tre stagioni. Un dualismo che è sempre sembrato un gran lusso: difficile trovare nel nostro campionato una coppia di portieri così equilibrata e così ben assortita. Più giovane Meret, più esperto Ospina.

Fra i pali meglio l’azzurro, con i piedi meglio il colombiano, cosa che ha portato Gattuso a preferire spesso lui, almeno finché è stato bene. Poi una serie di infortuni hanno forzato la scelta, che fino a fine campionato è stata a vantaggio di Alex Meret. Ma ora questo dualismo va risolto, una volta e per sempre: entrambi chiedono più spazio e di sicuro uno dei due andrà via, lasciando all’altro meno concorrenza e la possibilità di prendersi del tutto la porta azzurra.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ancelotti al Real, Sarri alla Lazio: la riscossa degli ex Napoli

Calciomercato Napoli: Meret resta, Ospina via ed un ex come secondo

napoli meret ospina
Alex Meret, portiere del Napoli (GettyImages)

Fra i due il maggior indiziato ad andar via sembra essere proprio Ospina. Ha molto mercato, anche in Italia: lo cerca l’Atalanta, potrebbe interessare anche a Gattuso nella sua nuova avventura alla Fiorentina. Anche Meret ha non poche pretendenti, ma il costo del suo cartellino è decisamente più alto e difficilmente il Napoli se lo lascerà scappare.

Poi caccia al secondo: tutti gli indizi sembrano portare al ritorno di Gigi Sepe, appena retrocesso col Parma e desideroso di una nuova opportunità con la maglia azzurra. Lasciò Napoli proprio nel 2018, per fare spazio ad Alex Meret e David Ospina, quest’ultimo preso in fretta e furia a poche ore dal termine del calciomercato.