Cosa è successo a Napoli-Verona, finalmente parla un azzurro: le parole di Petagna

0
168

Dal ritiro di Dimaro, Andrea Petagna torna su Napoli-Verona: la prima volta che un azzurro affronta l’argomento e parla ai tifosi azzurri.

insigne verona napoli
Insigne in Napoli-Verona (GettyImages)

In un’intervista a Radio Kiss Kiss Napoli, Andrea Petagna ha affrontato diversi temi dopo la gara contro la Bassa Anaunia, tra cui anche Napoli-Verona. Per la prima volta dal 23 maggio, un calciatore azzurro parla ai microfoni di quanto è successo quella notte al Diego Armando Maradona, dopo un pareggio deludente e la mancata qualificazione in Champions.

In questi mesi, i tifosi partenopei hanno chiesto a grande voce spiegazioni, attraverso diverse iniziative. Finalmente, oggi sono arrivate delucidazioni da parte di uno dei protagonisti di quella sfida.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Elmas sui social: da Ronaldinho alla Coppa Italia, e quella gaffe… – Foto

Napoli-Verona, Petagna: “Chiedo scusa ai tifosi”

petagna napoli verona
Andrea Petagna, attaccante Napoli (Gettyimages)

L’ex centravanti della SPAL è il primo tesserato del club azzurro ad affrontare un argomento caro ai tifosi. In tutti questi giorni, a causa del silenzio stampa, i giocatori non hanno potuto rilasciare commenti su Napoli-Verona, ma adesso Petagna ha offerto la sua versione ai supporter: “Ho pensato tante volte a quel colpo di testa che per poco non ha regalato la rete. Quella partita è una pagina amara, dobbiamo guardare avanti e lavorare con questo nuovo staff e allenatore. Chiediamo scusa ai nostri tifosi, siamo pronti a farci perdonare

Poi ha proseguito sul suo stato di forma: “Vengo da una stagione in cui ho giocato poco, devo trovare la condizione giusta. Potrei giocare anche assieme a Victor Osimhen, ma queste sono scelte che farà l’allenatore – Poi sul tecnico e sulle sue ambizioni – Sono felice di essere allenato da mister Spalletti, con lui c’è molto da imparare. Io voglio lavorare tanto, voglio arrivare in doppia cifra. Cercherò di sfruttare ogni occasione, però è importante centrare obiettivi di squadra“.

Infine, Andrea Petagna ha voluto fare una promessa ai tifosi azzurri: “Sono convinto che la prossima estate festeggeremo tutti insieme“. Dunque, il centravanti lancia la sfida. Appuntamento rimandato ai prossimi mesi, quando si tireranno le somme.