Spalletti ha lanciato un segnale chiarissimo sulla prima punta

0
280

Luciano Spalletti lancia un segnale decisivo al suo attaccante: in arrivo la bocciatura in vista di Genoa-Napoli.

Luciano Spalletti e Lorenzo Insigne
Spalletti e Insigne (GettyImages)

Manca una manciata di ore al fischio d’inizio di Genoa-Napoli e sono pochi i dubbi di formazione da sciogliere. Addirittura, Luciano Spalletti ha già confermato il suo tridente di centrocampo, svelando tra l’altro anche il modulo con il quale affronterà i rossoblu. Fabian Ruiz, Lobotka ed Elmas. Saranno loro tre i titolari, con Palmiero e Gaetano pronti a sostituirli in corso d’opera.

L’unico vero interrogativo posto tra addetti ai lavori e tifosi è sulla prima punta, poiché Osimhen è squalificato per questa trasferta al Marassi. La formazione del Napoli anti-Genoa può comporsi con l’attacco “pesante” o “leggero”: due opzioni così diverse, ma una di queste potrebbe decretare una tremenda bocciatura per un azzurro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato, la contraddizione che svela il reale desiderio di Spalletti

Petagna o Lozano in attacco, Spalletti ha deciso: la bocciatura è in arrivo

Andrea Petagna in Napoli-Venezia
Andrea Petagna (Gettyimages)

Alla domanda in conferenza stampa sull’utilizzo di Petagna o Lozano in attacco contro il Genoa, l’allenatore del Napoli ha scherzato: “E’ quello l’unico dubbio: uno tenetelo, non ce ne sono altri“. Tutto dipenderà da come vorrà impostare il modo di giocare, ma la sensazione è quella che Spalletti preferirebbe mantenere un assetto imprevedibile e veloce, che possa scardinare la diga rossoblu.

Il Chucky prima punta è più di una possibilità; Lorenzo Insigne “falso nueve può essere un’opzione tattica da utilizzare durante la gara o per tutti i novanta minuti. E Andrea Petagna? Poco spazio per lui e il match contro il Venezia è stata una dimostrazione lampante: al momento sembra restare fuori dai radar del mister. Nonostante l’espulsione di Osimhen nel primo tempo contro i lagunari, Spalletti ha preferito lasciare la squadra senza una prima punta di peso o che potesse dare un riferimento importante e ha mandato il suo Bulldozer in campo solo negli ultimi 5 minuti. Per Petagna è in arrivo un’altra panchina. Una bocciatura che dovrà convertire in riscatto alla prima occasione utile.

Le probabili formazioni di Genoa-Napoli

Genoa (3-5-1-1): Sirigu; Vanheusden, Biraschi, Criscito; Sabelli, Rovella, Badelj, Sturaro, Cambiaso; Hernani; Ekuban

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian, Lobotka, Elmas; Politano, Insigne, Lozano