Ounas, ci ha provato anche il Milan: il trattamento “speciale” del Napoli

0
342

Il Milan ha tentato l’assalto ad Adam Ounas: il Napoli ha riservato un trattamento speciale al suo calciatore per “colpa” di Spalletti.

Adam Ounas
Adam Ounas (GettyImages)

Da esubero e dimenticato a spacca-partita e incedibile. In circa un mese, la storia tra il Napoli ed Adam Ounas è stata riscritta completamente e sono possibili nuovi colpi di scena in questi ultimi due giorni di calciomercato.

L’esterno algerino ha fatto il suo esordio stagionale contro il Genoa in trasferta, mentre il suo nome viene accostato con forza a diversi club d’Europa. Ci ha provato il Marsiglia di recente, ma senza successo. E ora anche il Milan, ma la richiesta è stata ritenuta eccessivamente elevata: tutta “colpa” di Spalletti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> La frase di Spalletti in conferenza che spiega la permanenza di Ounas

Calciomercato Napoli, Ounas blindato da Spalletti: il Milan si tira indietro

adam ounas
Ounas blindato da Spalletti (GettyImages)

Fino a qualche settimana fa, sembrava che i destini dell’esterno d’attacco e il club partenopeo non dovessero incrociarsi. E’ bastato conoscere Luciano Spalletti – un uomo forte, dai destini forti – per poter cambiare una storia che sembrava ormai già scritta.

In un primo momento, non si sarebbe trovato l’accordo tra il club azzurro e il Marsiglia, dopo aver aperto un dialogo per un prestito con diritto di riscatto fissato a circa 13 milioni di euro. Successivamente, e con la chiusura di mercato alle porte, Spalletti ha pensato di blindare definitivamente il suo calciatore: “Perché può darci una mano importantissima” aveva dichiarato in conferenza stampa. E così è stato contro il Genoa.

Proprio mentre faceva il suo ingresso in campo contro i rossoblu, il Milan ha tentato l’assalto ad Ounas. Tuttavia, la società ha ritenuto ormai il calciatore incedibile e per tale ragione ha alzato la posta in palio fissando a 20 milioni la cessione a titolo definitivo. La dirigenza rossonera non ha continuato la trattativa perché la cifra e la formula sono state ritenuto poco congrue. Ora, Ounas ha ricevuto un trattamento completamente diverso da quello che si sarebbe aspettato solo qualche settimana fa. Da prossimo alla cessione è diventato un uomo che può spaccare le partite, proprio come fatto contro il Genoa. Spalletti crede in lui.