Anguissa ha scelto il numero di maglia: così Napoli dimentica il bomber

0
503

André Zambo Anguissa ha scelto il numero di maglia che indosserà al Napoli: così il club azzurro proverà a dimenticare il suo ultimo bomber.

André Anguissa
André Anguissa (GettyImages)

I tifosi del Napoli attendono con ansia il nuovo acquisto Anguissa, arrivato praticamente l’ultimo giorno di calciomercato per rinforzare il reparto di centrocampo. Il calciatore non ha avuto modo di allenarsi con gli azzurri, poiché è stato convocato in Nazionale dal Camerun, con il quale ha giocato gli ultimi minuti del match vinto contro il Malawi.

Ancora un altra gara in Africa per l’ex mediano del Fulham, poi finalmente sbarcherà sul meraviglioso golfo di Napoli e conoscerà i suoi nuovi compagni. Nel frattempo, il sito della Lega Serie A ha ufficializzato il numero di maglia del centrocampista. La scelta non sembra esser stata casuale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Anguissa e la Coppa D’Africa: la soluzione non sarà il mercato

Napoli, Anguissa sceglie il numero di maglia: avrà il 99

André Anguissa e il numero di maglia
André Anguissa ha scelto il numero di maglia _99_ (Screen dal sito della Lega Serie A)

Zambo Anguissa ha scelto di indossare il numero 99 tra quelli disponibili. Il suo profilo Instagram è caratterizzato dal 29, cifra stampata sulla maglia già al Fulham e al Marsiglia. Invece, il nove resta ma sarà raddoppiato. E’ la prima volta che in carriera utilizza il novantanove, ma non è il primo azzurro che giocherà con questo numero dietro le spalle. Anzi, proprio nella storia recente della società, il “99” è stato indossato da un centravanti croce e delizia per i tifosi, ora ormai dimenticato.

Storia del 99 al Napoli

Arkadiusz Milik è stato l’ultimo calciatore del Napoli ad aver scelto l’ultimo numero disponibile per il calcio: il 99. L’attaccante polacco ha indossato questa cifra per tutto il periodo partenopeo, caratterizzato da gioie e delusioni. Prima di lui, Cristiano Lucarelli bomber che ha praticamente chiuso la carriera calcistica in azzurro, senza lasciare il segno ma soltanto un bel ricordo da uomo e professionista.

E ancora prima, il portiere Marco Storari e il centrocampista David Sesa, entrambi prima dell’era De Laurentiis e del fallimento societario. Insomma, questo numero “99” l’hanno indossato davvero in pochi e Anguissa proverà a farlo tutto suo, per cancellare la memoria recente lasciata da Milik.