Napoli-Juve, Ospina torna prima? Le parole del ct e il “caso” Sanchez

0
321

Il commissario tecnico della Colombia è preoccupato: David Ospina può rientrare prima in Italia in vista di Napoli-Juve, un “caso” in Nazionale lo permette.

David Ospina
David Ospina (GettyImages)

David Ospina ha giocato altri novanta minuti con la sua Nazionale. La Colombia ha pareggiato con il Paraguay e ora punta al match contro il Cile, importante sfida in vista di una qualificazione ai Mondiali del 2022. Il portiere del Napoli è titolare e punto di riferimento dei Cafeteros, ma lo è anche per il club azzurro. Per tale ragione, la società partenopea sta facendo una certa pressione assieme ad altri club europei per far rientrare in anticipo i convocati colombiani. Tutto ciò a causa dei calendari ingolfati, pieni di impegni.

E c’è un caso nello spogliatoio che spiana la strada al Napoli e al rientro anticipato in Italia di David Ospina.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli-Juve, caos biglietti: perché il dietrofront del Milan è da esempio

Davinson Sanchez lascia il ritiro della Colombia

Il difensore del Tottenham Davinson Sanchez è partito verso il Sud America per le qualificazioni alla Coppa del Mondo, così come molti altri suoi colleghi. Tuttavia, la Premier League non era molto felice di lasciar andare i suoi calciatori, poiché al loro rientro è previsto un isolamento fiduciario di circa 10 giorni.

Sanchez coglie la palla al balzo e dopo due partite con la Colombia rientrerà in Gran Bretagna, al suo Tottenham. Infatti, nel match contro il Paraguay ha rimediato il cartellino giallo che lo esclude per somma di ammonizioni alla prossima gara contro il Cile. Dunque, esperienza in Nazionale già terminata per il centrale colombiano e nelle prossime ore trascorrerà l’isolamento nella sua abitazione londinese. Ovviamente, salterà il prossimo match di campionato.

Questo è un precedente che potrebbe fare da effetto domino anche per i suoi compagni. David Ospina e Juan Cuadrado inclusi, visto che entrambi devono giocare Napoli-Juve l’11 settembre e avrebbero la gara contro la nazionale cilena il 10 settembre nella notte italiana.

Ct Colombia: “Spero che Ospina rimanga”

David Ospina in Paraguay-Colombia
David Ospina in Paraguay-Colombia (Gettyimages)

Nel post-partita contro il Paraguay le domande dei giornalisti sono tutte sul futuro della rosa colombiana. Chi resta, chi rimane, che cosa faranno gli “europei”. In particolare, il commissario tecnico Reinaldo Rueda risponde alla situazione dei calciatori di Napoli e Juve: “Spero che Ospina e Cuadrado restino con noi per il match di Barranquilla (sede di Colombia-Cile ndr) e soprattutto spero che non saranno richiamati dai loro club“.

Ma il ct della Nazionale sudamericana ha già annunciato nei giorni scorsi che diversi suoi giocatori stanno ricevendo pressioni dai presidenti e allenatori. Facile pensare che il Napoli voglia il rientro immediato del suo portiere, vista l’assenza di Meret per il match contro la Juventus. La sosta per gli impegni internazionale in epoca Covid è anche tutto questo.