Tocca al Chucky: Lozano, serve un segnale per evitare la scelta clamorosa

0
171

Lozano ha un’opportunità importante per convincere Luciano Spalletti: le gerarchie del tecnico sono chiare, ma possono essere stravolte.

Hirving Lozano
Hirving Lozano (GettyImages)

E’ rimasto a Castel Volturno e ha rifiutato la convocazione del Messico per ritrovare ritmo e condizione. El Chucky Lozano deve ritrovare soprattutto la fiducia in sé stesso dopo il terribile infortunio di questa estate. Le sue qualità sono indiscutibili ma dovrà essere bravo soprattutto a livello mentale per recuperare la giusta serenità.

Al momento, Luciano Spalletti l’ha lanciato dal primo minuto contro il Genoa e contro il Benevento in amichevole, dove nella prima frazione ha fatto vedere buone cose. Lozano è subentrato contro il Venezia e contro la Juventus e nella prima gara di campionato è riuscito a lasciare il segno in occasione del 2-0. Tuttavia, il suo posto da titolare che aveva conquistato lo scorso anno sembra a rischio a causa della concorrenza spietata. Contro il Leicester avrà un’occasione imperdibile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Leicester-Napoli, decise le sorti di Koulibaly, Ospina e Osimhen

Leicester-Napoli, chance a Lozano: il posto da titolare è a rischio

Abbraccio tra Lozano e Politano
Abbraccio tra Lozano e Politano (GettyImages)

La prima partita di Europa League è la possibilità per Spalletti di provare qualche giocatore e stravolgere le gerarchie. Al momento, Matteo Politano è la prima scelta per la fascia destra ed il gol segnato alla Juventus da vero opportunista ha consolidato questa posizione. Una posizione che mesi fa apparteneva saldamente ad Hirving Lozano, nonostante la staffetta continua che proponeva mister Gattuso.

L’ala messicana si vede insidiato dal suo compagno di reparto e deve cercare di mettere in difficoltà l’allenatore toscano, stesso dal prossimo match in programma. In Leicester-Napoli Chucky Lozano potrà partire titolare per far rifiatare Politano. Convincere Spalletti con una buona prestazione è l’obiettivo principale che servirà a riprendere quella titolarità persa a causa delle solide performance dell’ex Inter. Dopo 11 gol in campionato e quasi 2000 minuti giocati nella scorsa stagione tutti si aspettano qualcosa in più dal numero 11 azzurro. Anche lo stesso Lozano cerca le risposte dentro di sé, magari sin da giovedì al Leicester City Stadium.