Napoli, nasce la nuova idea di calcio: che cos’è lo Spallettismo

0
700

Il Napoli lancia la nuova idea di calcio ispirata al suo allenatore: a Firenze nasce lo Spallettismo, che cosa significa.

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti (GettyImages)

Con la settima bellezza, l’ennesimo capolavoro in rimonta e davanti ad un pubblico caldo ed ostico di Firenze, nasce lo Spallettismo. Nella sua Firenze, Luciano Spalletti trova altri tre punti per il suo Napoli che si lancia in fuga e guarda tutti gli altri dalla vetta.

Sono tutti pazzi per il tecnico di Certaldo che sta tirando fuori dai suoi calciatori il meglio del loro repertorio e della loro intelligenza tattica. Lo spogliatoio è unito, sicuro di meritarsi questa prima posizione in classifica ed è molto ambizioso. Gran parte dei meriti di questi numerosi successi d’inizio stagione vanno all’allenatore toscano, principale artefice della rinascita partenopea. E proprio a Firenze, dov’è morto il Sarrismo nel 2018, nasce una nuova idea di calcio: lo Spallettismo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Napoli settebellezze: solo 9 squadre l’hanno fatto prima degli azzurri

Che cos’è lo Spallettismo

Luciano Spalletti, l'allenatore dello Spallettismo
Luciano Spalletti, l’allenatore dello Spallettismo (GettyImages)

Negli anni, il Sarrismo è diventato una concezione del gioco del calcio, come suggerisce il Treccani. E’ diventato un vocabolo del dizionario d’italiano, una parola che viene associata solo ed esclusivamente all’ex allenatore del Napoli, ora alla Lazio. Ma in questo avvio di stagione Spalletti sta rubando la scena e, non solo ha conquistato il premio come miglior allenatore del mese di Settembre in Serie A, ma sta imprimendo un nuovo modo di giocare, uno stile vincente. Per questa ragione, la SSC Napoli non ha dubbi e ha dato il via all’idea di calcio denominata “Spallettismo“, condividendo l’immagine del mister sull’account social brasiliano. Un termine che girava sul web già da qualche settimana, visto l’ottimo avvio della formazione azzurra, ma adesso diventa ufficiale per il club partenopeo che si prende la responsabilità di aver divulgato questa nuova parola.

 

Diventerà un nuovo vocabolo italiano? Possibile che ciò accada. Basta che venga utilizzato dalla massa per identificare lo stile di gioco di Spalletti improntato sulla determinazione, sul carattere e sulla concretezza; capitalizzare le occasioni da gol, difendere e attaccare in undici. Lo Spallettismo comprende la capacità dell’intera squadra di perseguire l’obiettivo insieme. E l’utilizzo degli schemi ne sono una dimostrazione. Tutti si muovono per e si sacrificano per un solo scopo: quello di segnare o far segnare un compagno. Il gol non sarà mai del singolo, ma dell’intera formazione. E ovviamente, questo neologismo comprende anche la comunicazione utilizzata da Spalletti, sempre pungente ed esplicativo davanti ai microfoni: le cose che dice non sono mai banali.