Infortunio Lozano, che disastro per Spalletti! Quanti big match salterà Chucky

0
722

Un nuovo infortunio in nazionale per Chucky Lozano: è un disastro per Spalletti, il messicano salterà tanti big match

Hirving Lozano
Hirving Lozano, quante partite salterà (LaPresse)

Ancora una volta la sosta gioca un brutto scherzo al Napoli. Mister Spalletti non vedeva l’ora di ricominciare con una rosa quasi al completo, priva solo dei due giocatori impegnati in Coppa d’Africa. E invece, alle assenze di Koulibaly e Anguissa – che presto torneranno in Italia – si deve aggiungere quella di Hirving Lozano.

Certamente, il nuovo problema dell’ala messicana non è paragonabile a quello avuto la scorsa estate. Chucky ha rischiato davvero di non ritornare più a giocare a calcio dopo quello scontro con il portiere del Trinidad e Tobago, alla prima giornata della Gold Cup. Questa volta, invece, Lozano tornerà dopo l’infortunio alla spalla destra, ma sicuramente salterà tantissimi big match: il Napoli deve trovare una soluzione alternativa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Tegola Lozano, Spalletti ha deciso su chi puntare: è pronto lui

Lozano, l’infortunio costa caro al Napoli: fuori fino al Milan?

Lozano, il momento dell'infortunio in Messico-Panama
Lozano, il momento dell’infortunio in Messico-Panama (LaPresse)

Il numero sette azzurro sarà fuori per circa un mese, forse anche un mese e mezzo. Escluso a priori che possa partecipare alla doppia sfida contro il Barcellona, valida per i playoff di Europa League. E chiaramente, Lozano salterà anche lo scontro diretto per la corsa allo scudetto contro l’Inter, in programma il 12 febbraio al Maradona.

Ma il mese corrente è cruciale per il Napoli. Inter, Barcellona, Lazio e ad inizio marzo ci sarà anche il Milan, altro scontro diretto per conquistare la vetta della classifica in Serie A. L’obiettivo del Chucky sarà riprendersi per il primo weekend di marzo, quando gli azzurri giocheranno al Maradona contro i rossoneri. Difficile, ma non impossibile.

Lozano dovrà necessariamente recuperare la condizione fisica ottimale perché, sempre il prossimo mese, ci saranno i nuovi e ultimi impegni per qualificarsi direttamente ai Mondiali in Qatar. Il Messico avrà l’importante scontro diretto con gli Stati Uniti, che potrebbe spalancare le porte verso la Coppa del Mondo o complicare le cose per il pass diretto. E il ct ha tanto bisogno del Chucky.