Napoli-Inter, ora Spalletti ha due problemi ed è felice di averli

0
855

Luciano Spalletti ha un paio di problemi da risolvere in vista di Napoli-Inter, ma il mister non vedeva l’ora di averli

Luciano Spalletti e i dubbi in Napoli-Inter
Luciano Spalletti e i dubbi in Napoli-Inter (LaPresse)

Il big match della 25a giornata riserva alte aspettative. Il Napoli affronterà la capolista al Maradona e avrà l’opportunità di sorpassare la formazione nerazzurra. Con un successo si porterebbe a +2, in attesa che l’Inter recuperi la sfida non disputata contro il Bologna.

Per la partita che vale uno scudetto – o quasi – l’allenatore azzurro potrà contare sull’intera rosa a disposizione, con l’unico dubbio Tuanzebe, vittima di problemi alla schiena. Tornano Frank Anguissa e Kalidou Koulibaly, quest’ultimo trionfante in Coppa d’Africa. E’ ormai tornato a pieno regime anche Adam Ounas, allenatosi già con il gruppo. Resta indisponibile solo Lozano, infortunato alla spalla destra.

Si dice siamo in tanti, ma alla fine non lo siamo mai“, aveva detto Spalletti dopo la vittoria sul Venezia e con lo sguardo rivolto a Napoli-Inter. Il mister si gode questo momento, caratterizzato anche da ballottaggi e duelli tra reparti. Ora spunta un problema, anzi due, che l’allenatore azzurro dovrà risolvere entro sabato mattina.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Osimhen torna sul passato, poi sbotta: “Non ne voglio più parlare”

Napoli-Inter, Spalletti e i dubbi di formazione: il rientro di KK e Anguissa cambia tutto

Tornati in organico Koulibaly e Anguissa, in linea teorica Juan Jesus e Lobotka dovrebbero sedersi in panchina per il big match del Maradona. Tutto, ovviamente, dipenderà dagli allenamenti e dalla forma fisica dei due africani, che sarà valutata dallo staff tecnico.

Certamente, sarà difficile rinunciare a due uomini chiave che per tutto gennaio hanno trascinato la formazione con ottime prestazioni. Juan Jesus e Lobotka sono stati vere e proprie rivelazioni della squadra di Spalletti, una scoperta anche per i tifosi del Napoli che stanno apprezzando la solidità del difensore e le doti tecniche de centrocampista.

Per Napoli-Inter sarà difficile tener fuori Koulibaly, fresco vincitore della Coppa d’Africa, col morale a mille e voglioso di ritornare a comandare la linea a quattro azzurra. Di certo Spalletti dovrà sciogliere i dubbi a centrocampo, perché Lobotka ha offerto grande equilibrio e si sa: squadra che vince non si cambia. Gli altri ballottaggi sono i soliti: Ospina-Meret, con il primo favorito, ed Elmas-Politano sulla destra. Il rientro dei due calciatori impegnati nella competizione continentale pone un problema all’allenatore. Un dolce problema che Spalletti vorrebbe avere fino al termine della stagione.