Primavera 1, Pescara-Napoli: Ambrosino ruba la scena e…imita Insigne

0
848

Giuseppe Ambrosino salva il Napoli di Frustalupi nel recupero contro il Pescara: il numero 10 azzurro ruba la scena.

Primavera 1
Pallone del campionato Primavera 1 (LaPresse)

Nel recupero della 21a giornata di campionato, la Primavera del Napoli non va oltre il pareggio contro l’ultima in classifica. Il Pescara passa per ben due volte in vantaggio sugli azzurrini allenati da Frustalupi, alla ricerca disperata di un posto ai playoff. Difficile crederci, ma la stagione è ancora lunga e con super Ambrosino tutto è possibile.

La formazione allenata da Iervese trova l’1-0 con Madonna al 20′, sorprendendo la difesa partenopea. Ad inizio ripresa, Frustalupi manda in campo Ambrosino, il bomber della squadra, e così cambia la musica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Spalletti, il messaggio alla squadra: la rivoluzione del tecnico

Doppietta di Ambrosino, il Napoli pareggia contro il Pescara

Frustalupi, allenatore Napoli primavera
Frustalupi, allenatore Napoli primavera (LaPresse)

Il giovanissimo attaccante del Napoli comincia subito con il piglio giusto. Il numero 10 azzurro si iscrive al tabellino di gara con un super gol. Recupera un pallone in area respinto dal portiere del Pescara e, da fermo, calcia alla Lorenzo Insigne, battezzando l’angolo più lontano. Servalli neanche prova a tuffarsi.

L’equilibrio dura fino al 75′, quando Il Pescara ritrova il vantaggio con Blanuta. Ma dopo cinque minuti di gioco, Ambrosino ruba il pallone e va a segnare la sua doppietta personale, pareggiando nuovamente i conti. Tra Pescara e Napoli termina 2-2. Un’occasione persa per i ragazzi di Frustalupi, lontani ben 7 lunghezze dall’ultimo posto utile per i playoff della Primavera 1.

Intanto, grazie alla terza doppietta in campionato, Ambrosino diventa il miglior marcatore della Primavera con i suoi 13 gol. Il numero 10 del Napoli si sta ritagliando uno spazio importante con Frustalupi. E chissà se Luciano Spalletti non possa regalargli qualche minuto verso il finale di stagione, per vederlo da vicino e capire quanto possa incidere con i grandi. D’altronde, al Napoli servirà un attaccante per rimpiazzare Insigne. La dirigenza lo troverà in casa?

Tabellino marcatori: 20′ Madonna, 54′ Ambrosino, 75′ Blanuta, 80′ Ambrosino