Meret resta al Napoli? L’annuncio a sorpresa del portiere

0
250

L’annuncio ufficiale di Alex Meret sul suo futuro al Napoli: sarà ceduto o rimarrà in azzurro? Le parole del portiere

Brucia ancora la sconfitta contro i giallorossi e Meret, protagonista del match al Maradona, parla a nome dello spogliatoio azzurro. L’umore non è certamente quello dei migliori, l’obiettivo sembra essere lontano, ma Alex non stacca la spina e carica l’ambiente azzurro.

Meret Napoli
Alex Meret (LaPresse)

Il portiere del Napoli Alex Meret ha rilasciato un’intervista a Radio Kiss Kiss Napoli e ha analizzato il gol subito contro la Roma, incassato allo scadere. L’estremo difensore azzurro è partito titolare contro i giallorossi a causa dell’indisponibilità di Ospina, ma in questa stagione ha perso il posto da titolare.

Proprio in merito alla gara contro la formazione di Mourinho, Alex ha dichiarato: “Quel gol di El Shaarawy ci ha fatto male. Avevamo fatto una buona partita fino a quel momento, stavamo soffrendo nel secondo tempo ma non avevamo concesso molto. Dobbiamo subito ripartire. L’umore del gruppo? Dev’essere positivo. Ora è più difficile vincere lo Scudetto, ma noi siamo professionisti e dobbiamo vincerle tutte da qui alla fine“.

Meret ha parlato anche delle lacrime di Insigne, che hanno fatto il giro del web: “Era dispiaciuto dell’occasione persa e dei punti persi. Noi non dobbiamo mollare e non dobbiamo abbatterci. Possiamo ancora sognare di vincere il campionato“.

Da mesi, però, si parla del futuro e del dualismo con Ospina. Il portiere colombiano è in scadenza di contratto e nonostante questo Spalletti lo preferisce a Meret. Il portiere della Nazionale ha confessato le sue volontà alla radio ufficiale del Napoli.

Meret sul futuro: “Voglio restare al Napoli e voglio continuità”

Alex Meret portiere Napoli (LaPresse)
Alex Meret svela il suo futuro: ecco dove giocherà il prossimo anno (LaPresse)

Considerato uno dei migliori estremi difensori d’Italia e convocato da ct Mancini in Nazionale per gli Europei, Alex Meret ha perso il posto da titolare e quest’anno ha ricoperto il ruolo di vice di David Ospina.

Quest’anno il colombiano ha disputato una grande stagione e per Spalletti era davvero difficile poter cambiare le gerarchie in corso d’opera. Così, alla domanda sul proprio futuro, Alex Meret ha risposto schiettamente: “La società sa bene che voglio restare in questa città, sto bene qui. Spero di trovare maggiore continuità, restare al Napoli il prossimo anno e restare nel giro della Nazionale“.

Dunque, le condizioni sembrano essere chiare. L’ex Udinese ha bisogno di giocare e difficilmente accetterà un nuovo dualismo. Certo, le sue volontà sono quelle di restare al Napoli, ma Meret sa bene che per continuare ad essere convocato da Mancini servirà giocare molto più di 13 partite stagionali.