Torino-Napoli, un recupero in extremis per Spalletti: le sue condizioni

0
139

Spalletti può sorridere in questo finale di stagione: anche l’ultimo infortunato rientra a disposizione per Torino-Napoli. 

La 36esima giornata si avvicina. Sarà un finale di stagione quasi anonimo per il Napoli, poiché ha conquistato l’obiettivo stagionale ed è tagliato fuori dalla corsa Scudetto. Sabato 7 maggio la squadra di Spalletti affronterà il Torino di Juric, che ha appena battuto l’Empoli al Castellani. Trovare gli stimoli giusti non sarà facile.

Spalletti, allenatore del Napoli
Spalletti, allenatore del Napoli (LaPresse)

A tre turni dal termine del campionato,  l’unico vero obiettivo rimasto sarà quello di restare sopra la Juventus e mantenere il terzo posto. Ne vale della gloria, per una soddisfazione della piazza e ne vale per una ragione economica. Infatti, in caso di arrivo al terzo posto, il club partenopeo percepirà circa 2 milioni di euro in più. Insomma, i calciatori di Spalletti dovranno onorare fino all’ultimo questa stagione, cominciata nel migliore dei modi e terminata con l’umore nero dei tifosi.

Intanto, lo scenario che si presenterà dinanzi al mister toscano è quasi paradossale. Con la qualificazione in Champions League in tasca, Spalletti recupererà anche l’ultimo infortunato e non avrà nessuno fermo ai box.

Torino-Napoli, buone notizie per Spalletti: Lobotka potrebbe recuperare

Stanislav Lobotka
Stanislav Lobotka recupera dall’infortunio (LaPresse)

E’ prevista la disponibilità di tutta la rosa azzurra per la sfida contro i granata. Se non ci dovessero essere infortuni in allenamento, la squadra potrebbe andare al completo a Torino. Spalletti recupererà anche il suo regista, fermato nel match di Pasquetta contro la Roma da un infortunio muscolare.

L’assenza di Lobotka potrebbe essere pesata più del dovuto nella gara contro l’Empoli. Ma indietro non si può tornare più ed è giusto trovare i lati positivi in questa prima stagione in azzurro di Luciano Spalletti, bravo a rivalutare il centrocampista slovacco.

Lobotka potrebbe tornare subito titolare nel match Torino-Napoli in programma sabato 7 maggio alle ore 15:00. Il mediano azzurro ha recuperato dal fastidio muscolare e si sta allenando già in gruppo dopo due settimane di stop. Contro la formazione di Juric potrebbe scendere in campo dal primo minuto e riprendere la sua posizione al fianco di Fabian Ruiz o Anguissa nel 4-2-3-1. In questo finale di stagione difficile rivedere il 4-3-3, poiché Mertens ha praticamente tolto il posto a Zielinski e giocherà alle spalle di Osimhen. Con Lobotka ed il belga in campo dall’inizio il Napoli potrebbe acquisire maggior qualità nel palleggio e nello stretto.