Le retrocesse in B, da Cambiaso a Nandez: i 5 possibili affari per il Napoli

0
352

Il Napoli è già attento sul mercato e guarda con interesse anche alle tre retrocesse: si possono creare condizioni favorevoli per qualche colpo

Tempo di voltare pagina anche in casa Napoli. Finito il campionato, ora non resta che buttarsi a capofitto nella pianificazione della prossima stagione. L’allenatore Luciano Spalletti è stato molto chiaro: ha parlato di rinnovamento del gruppo, facendo presagire numerosi cambiamenti. Partenze di sicuro (Insigne, Ghoulam, Malcuit e Tuanzebe sicuri dell’addio), ma anche arrivi.

nandez
Le retrocesse in B, da Cambiaso a Nandez: i 5 possibili affari per il Napoli (Ansa)

La sensazione è che potrebbero esserci novità in tutti i reparti: dal portiere all’attacco, perché in azzurro nessuno o quasi è sicuro del posto. De Laurentiis fu chiaro: nessuno è incedibile, disse un anno fa. La politica societaria non dovrebbe essere cambiata. Non ci sono molti soldi, nonostante la bella notizia del ritorno in Champions League: per questo fiutare un affare “low cost” è sempre un’ottima idea. Le tre squadre che sono retrocesse dalla Serie A alla B possono offrire opportunità interessanti. I pezzi pregiati (e i prospetti di valore) possono andare via facilmente: per questo il Napoli potrebbe fare qualche affare. Ad esempio, del Genoa piace molto l’esterno tutto fare Andrea Cambiaso. Può giocare sia a sinistra che a destra. E’ giovane (classe 2000) e non costa molto. Difficile che resti in rossoblu. Si guarda anche in casa Cagliari: piacciono ben tre giocatori. Uno è il centrocampista Nandez, già seguito in passato. È da tempo al passo d’addio, e con la retrocessione dei rossoblu i tempi sembrano ormai maturati.

Napoli, affari low cost dalle tre retrocesse

Al Napoli piace molto, soprattutto per grinta e dinamismo. Altro nome che interessa è il portiere Alessio Cragno. Anche lui difficilmente rimarrebbe in Serie B: per il Napoli un’ottima idea per il posto da titolare. Quest’anno ha incassato moltissimi gol, ma il suo rendimento è stato eccellente. Il terzo nome è un altro giovane: Raoul Bellanova. Terzino destro di 22 anni, lanciato da Walter Mazzarri e con un ottimo rendimento. Pericoloso anche in area di rigore avversaria.

Andrea Cambiaso Genoa
Il terzino del Genoa Andrea Cambiaso (LaPresse)

Potrebbe essere una interessante alternativa a Di Lorenzo e prendere il posto di Malcuit. La terza retrocessa è il Venezia, e anche in questa squadra c’è un nome che piace al Napoli: è Ridceriano Haps, terzino sinistro del Suriname. Uno dei migliori del Venezia, ha il contratto in scadenza nel 2024, ma non dovrebbe rimanere. Unico difetto è l’età: ha 28 anni ma potrebbe essere interessante da prendere a cifre molto favorevoli. Di certo non un nome di primo piano ma interessante a cifre da super saldi.