Quando Guardiola disse di Deulofeu: “In una skill è il migliore al mondo”

0
285

Napoli su Deulofeu, calciatore molto apprezzato da Guardiola: ecco perché Pep è rimasto impressionato dal suo ex attaccante. 

Il Napoli sta per chiudere la trattativa con l’Udinese per acquistare Gerard Deulofeu, attaccante da tempo nel mirino di Giuntoli. Quest’anno lo spagnolo ha davvero impressionato i suoi tifosi. Rendimento ad alto livello, tredici gol e leadership. Deulofeu ha trascinato l’Udinese per un finale di stagione tranquillo.

Deulofeu Napoli
Gerard Deulofeu sempre più vicino al Napoli (LaPresse9

Il suo passato parla chiaro. Il classe 1994 è un prodotto della cantera blaugrana. Un biglietto da visita importante. Dal 2003 al 2011 ha giocato nelle giovanili del Barcellona, per poi passare nella formazione B e debuttare in prima squadra sotto l’attenta osservazione di Pep Guardiola.

Proprio l’attuale allenatore del Manchester City, non molto tempo fa, sottolineò la bravura del suo vecchio giocatore. Ecco perché Guardiola rimase impressionato di Deulofeu.

Guardiola: “Deulofeu? E’ speciale, sa fare una cosa che…”

Quando Pep Guardiola elogiò Deulofeu
Quando Pep Guardiola elogiò Deulofeu (LaPresse)

Dopo il primo addio al Barcellona, Gerard ebbe diverse esperienze in giro per l’Europa, tra Inghilterra, Italia e Spagna. I catalani hanno provato a mandarlo in prestito per farlo crescere, fino a richiamarlo nel 2017 a casa esercitando il diritto di recompra nei confronti dell’Everton. Il ritorno in Spagna non è stato dei più felici, quindi Deulofeu è sbarcato nuovamente in Premier League e successivamente Pozzo l’ha portato all’Udinese. Ora, l’attaccante spagnolo sembra pronto ad una nuova avventura. Deulofeu avrebbe accettato la proposta del Napoli e sarà solo questione di ore per le visite mediche.

Nel corso della sua carriera, l’ex attaccante della Masia ha conosciuto tantissimi allenatori, ma nessuno può considerarsi all’altezza di Pep: “Sono stato con lui poco tempo, ma è stato l’unico a spiegarmi alcune cose – disse in’intervista a Cadena Ser – Mette tanta intensità negli allenamenti. Per me è stato speciale“.

Guardiola vedeva in Deulofeu grandi qualità. Forse le ha sempre viste. Infatti, quando il tecnico catalano sbarcò in Premier nel 2016 e doveva affrontare l’Everton in cui giocava il suo ex attaccante, rilasciò un commento che spiazzò tutti: “E’ uno dei migliori talenti nell’uno contro uno – disse con sincerità Guardiola su Deulofeu – A volte viene criticato per la fase difensiva, ma è un giocatore speciale“.

E di calciatori speciali Pep ne ha visti tanti in carriera. Insomma, le referenze non mancano e il Napoli potrebbe chiudere un affare davvero importante.