Napoli, per l’ultimo colpo “offre” Milik: che acrobazia di ADL

0
410

La Juventus ha preso l’ex attaccante del Napoli Arkadiusz Milik, prelevandolo dal Marsiglia: la formula favorisce il presidente De Laurentiis. Scatta, infatti, una particolare clausola che diventa una ottima notizia per il club azzurro

Aurelio De Laurentiis una ne pensa, cento ne fa. Qualche anno fa la cessione di Arkadiusz Milik, l’attaccante polacco, fu a dir poco lunga e tormentata. Tutto nacque nel 2020, al rifiuto di rinnovare il contratto con gli azzurri, con il calciatore che finì addirittura fuori rosa. Il presidente del Napoli sapeva che Milik voleva andare a giocare nella Juventus sin da quando era in azzurro. Da qui la sensazione che prima o poi il “matrimonio” si sarebbe fatto.

milik
Napoli, per l’ultimo colpo “offre” Milik: che acrobazia di ADL (Ansa)

Poi la svolta nella sessione di gennaio del 2021, quando la punta andò al Marsiglia (a sei mesi dalla scadenza contrattuale) con una elaborata formula basata su un prestito a 3 milioni, con diritto di riscatto a 8. Somma di 12 milioni: non male per un giocatore che il Napoli avrebbe perso a zero dopo pochi mesi. Ma non finì qui, perché De Laurentiis se ne inventò un’altra: ebbe l’intuizione di inserire una percentuale di rivendita del 30%, ma solo nel caso in cui il calciatore sarebbe tornato a giocare in Italia.

Milik alla Juventus fa felice De Laurentiis: scatta una particolare clausola

Ed ecco un 30% di rivendita che il Napoli incasserà se la Juventus (non è ancora certo) riscatterà l’attaccante al termine di questa stagione. Le cifre sono di 1.5 per il prestito oneroso più 7 per il riscatto. Abbordabili per la Juventus e interessanti per il Napoli, che potrebbe incassare quasi 3 milioni di euro, che arriverebbero (via Marsiglia) direttamente dal club bianconero. Una cifra che, ad esempio, vale un ipotetico ingaggio di Navas per una stagione, o che comunque servirebbe a dare un contributo per il mercato azzurro, che sta entrando nelle sue fasi conclusive.

de laurentiis
Aurelio De Laurentiis (Foto LaPresse)

A Torino attendono il polacco per le visite mediche: i tifosi del Napoli lo rivedranno in Serie A, stavolta da avversario. Mentre quelli bianconeri dovranno accoglierlo con qualche diffidenza, visto che il nome di Depay entusiasmava di più la piazza. E per De Laurentiis un’altra intuizione delle sue: la Juve prende un ex “esubero” azzurro e al Napoli arriva pure qualche soldo. Meglio di così…