Juric felice a metà: il top player punta al Napoli, ma 3 vanno KO

Ivan Juric perde pezzi in vista di Napoli-Torino, gara che aprirà l’ottava giornata di Serie A: tre granata KO, ma torna il top player. 

Si avvicina la data X. Si avvicina il ritorno in campo dopo la sosta, che ha freezato il campionato con il Napoli in testa alla classifica. La squadra azzurra dovrà vedersela contro il Torino, in grande spolvero nelle prime giornate e sconfitto nelle ultime due partite disputate.

ivan juric
Ivan Juric (Foto LaPresse)

Ivan Juric può contare su una rosa di qualità, composta da due-tre elementi di spessore. Uno su tutti, chiaramente, è Nikola Vlasic. Il centrocampista croato, fino all’anno scorso nel mirino del Napoli, è un calciatore molto interessante, capace di decidere le sorti di una partita con le sue giocate. Dotato di un buon tiro, di un ottimo dribbling e soprattutto in uno stato di forma esaltante. In queste prime sette giornate ha segnato tre gol e ha centrato lo specchio della porta sette volte. E’ un giocatore molto pericoloso, contro cui la difesa del Napoli dovrà fare i conti.

Gli azzurri, però, dovranno badare anche ad un altro talentuoso centrocampista della rosa di Juric: ecco chi tornerà a disposizione del mister proprio per Napoli-Torino.

Il Torino recupera la stella contro il Napoli

Miranchuk punta al rientro per Napoli-Torino
Miranchuk punta al rientro per Napoli-Torino (LaPresse)

La squadra granata si allena al Filadelfia in vista della trasferta di sabato 1 ottobre. Una partita che si prospetta interessante, potrebbe regalare spettacolo. Le premesse sono ottime visto quanto espresso dal Napoli e dal Torino fino a questo momento.

Juric, peraltro, ha dovuto fare a meno di Aleksej Miranchuk, acquistato in estate dall’Atalanta per rinforzare il pacchetto offensivo. Per il russo, una presenza ed un gol. E nella stessa prima gara di campionato, anche l’infortunio. Dopo un mese di stop, Miranchuk è pronto a rientrare per dimostrare di meritare la permanenza in Italia. Il centrocampista stringe i denti e vuole esserci a tutti costi per la prossima gara di Serie A, anche se dovesse sedersi in panchina. Di certo le opzioni non mancano. Se Juric dovesse rinunciare a Miranchuk, Radonjic è pronto a supportare Vlasic sulla trequarti nel 3-4-2-1.

Intanto, il tecnico serbo perde pezzi importanti del suo spogliatoio: tre forfait in vista della gara al Maradona, Ricci prova il recupero in extremis.

Torino, 3 KO: Pellegri non ce la fa

Pietro Pellegri va KO con l'Italia Under 21
Pietro Pellegri va KO con l’Italia Under 21 (LaPresse)

Il Toro si presenterà contro il Napoli senza Vojvoda, vittima di un problema muscolare. Il terzino ha già rinunciato alla gara contro il Sassuolo e nell’allenamento di lunedì si è sottoposto alle terapie.

Niente da fare anche per Pellegri. L’attaccante, riserva preziosa per Juric fino a questo momento, si è infortunato con la Nazionale U21 nel match contro l’Inghilterra: escluse lesioni, ma confermato il problema all’adduttore destro. Insomma, bandiera bianca e riposo forzato per il bomber 21enne. In attacco giocherà sicuramente Sanabria.

A forte rischio anche la convocazione di Ricci, che non torna ad allenarsi in gruppo. Sono passati oltre 20 giorni dallo stiramento al polpaccio, il centrocampista proverà a strappare all’ultimo la chiamata per Torino-Napoli, ma la sua presenza è in dubbio.