Champions, Napoli da record ad Amsterdam? Tre club hanno fatto meglio

Napoli da record in Champions League: contro l’Ajax raggiunti alcuni primati, ma tre club hanno fatto meglio degli azzurri. 

Serate così difficilmente si possono dimenticare. Ad Amsterdam, in uno stadio affascinante e ricco di storia, il Napoli ha annichilito l’Ajax con un netto 1-6. Game, set and match.

Giovanni Di Lorenzo esulta al gol contro l'Ajax
Giovanni Di Lorenzo esulta al gol contro l’Ajax (LaPresse)

La formazione azzurra non ha praticamente sbagliato nulla. L’unica nota stonata è il gol subito, un po’ casuale e fortunoso. Spalletti ha ricevuto risposte importanti da tutti i suoi calciatori, specialmente da chi doveva dimostrare qualcosa. Lozano, ad esempio, ha disputato un’ottima gara; Raspadori è stato autore di una doppietta, la prima in Champions League; Simeone è entrato e in poco tempo ha segnato, ancora una volta da subentrato; Olivera è stato determinante sulla sinistra; e ancora tutti i titolarissimi, da Anguissa a Lobotka fino a Min-Jae hanno confermato di essere in un grandissimo stato di forma.

Ciascun giocatore sceso in campo ha contribuito alla conquista dei tre punti in casa dell’Ajax, con una sontuosa vittoria da record: il Napoli supera il primato che resisteva da 30 anni.

Ajax-Napoli 1-6: la vittoria record degli azzurri

Ajax-Napoli (LaPresse)
Ajax-Napoli, trasferta record per gli azzurri (LaPresse)

Nel lontano 1992, ben 30 anni fa, il Napoli batteva il Valencia 1-5 al Mestalla in una sfida di Coppa UEFA che è passata alla storia per le cinque marcature di Daniel Fonseca. Per gli azzurri è stata la vittoria in trasferta più importante, con il maggior scarto di gol, fino alla sfida contro i Lancieri.

Ora, l’1-6 del Napoli sull’Ajax rappresenta la vittoria più larga in trasferta della storia del club in Europa, mentre resiste il successo più largo in assoluto: 1-7 contro il Bologna nella stagione 2016-17.

Inoltre, nella magica serata alla Cruijff Arena, la formazione di Spalletti ha superato altri importanti primati. Innanzitutto, nessuna squadra aveva mai segnato all’Ajax sei gol nelle coppe europee. Per di più, il Napoli è la prima a segnare oltre cinque reti in casa della formazione di Amsterdam. E ancora, nessun club italiano era riuscito a chiudere il girone d’andata in Champions League con più di 10 gol segnati. I partenopei hanno voluto esagerare e ne hanno fatti ben 13 in tre partite.

Eppure, l’1-6 rifilato all’Ajax non rappresenta la vittoria più larga in trasferta nella fase a gironi di Champions League: ci sono ben tre squadre che hanno fatto meglio del Napoli.

Champions League, le vittorie record in trasferta

Firmino in Maribor-Liverpool
Firmino in Maribor-Liverpool (ANSA)

Nella storia della competizione più importante d’Europa, ci sono tre squadre che sono riuscite a registrare tre successi record in trasferta. E tutti nella storia recente del torneo.

La vittoria fuoricasa con il maggior scarto di gol è rappresentata dallo 0-7 realizzato in Zilina-Marsiglia nella stagione 2010-11, Bate Borisov-Shakhtar nella stagione 2014-15 e Maribor-Liverpool nella stagione 2017-18. Insomma, il Napoli per eguagliare questo primato avrebbe dovuto vincere 1-8 in casa dell’Ajax.