REWIND LIVE – Le notizie del 13 settembre in tempo reale sul Napoli

0
119

NCL rewind

22.55 – Milik ha parlato nel post partita ai microfoni di ‘Mediaset Premium’ e si è detto felice per la sua prestazione e per la bella vittoria.

21.55 – Esordio in Champions con la maglia azzurra e doppietta nella prima frazione di gioco. Questo il bottino di Milik che con le due reti siglate ha fatto meglio di Cavani ed Higuain.

20.45 – Si comincia: è iniziata DINAMO KIEV-NAPOLI.

20.25 – Dinamo Kiev-Napoli, Sarri porta Maksimovic e Diawara in panchina. Tribuna per Rog assieme all’indisponibile Rafael.

20.10 – Nicola Lombardo, direttore della comunicazione della SSC Napoli, parla a Mediaset Premium: “De Laurentiis tiferà davanti alla tv, non è potuto esserci per numerosi impegni. Nel nostro girone ci sono squadre che hanno vinto i loro campionati e psicologicamente possono essere più insidiose delle big”.

20.00ULTIM’ORA – Mediaset premium riferisce di un infortunio all’anulare della mano destra per il portiere brasiliano Rafael.

19.50 – LE FORMAZIONI UFFICIALI DI DINAMO KIEV-NAPOLI: c’è Milik dall’inizio.

19.40 – Christian Maggio: “Consapevoli della nostra forza. Vogliamo iniziare al meglio l’avventura in ChampionsLeague” .

19.30 – Dinamo Kiev-Napoli, conferme sull’impiego dall’inizio di Arek Milik.

19.00 – Secondo Rai Sport è tutto fatto per i rinnovi di contratto di Hysaj e Gabbiadini, con il Napoli a buon punto anche per Mertens. Con Lorenzo Insigne esisterebbe la possibilità di addio a parametro zero attraverso l’art. 17 per il numero 24 azzurro, anche se è una possibilità difficile da concretizzare.

18.00 – Bruscolotti esalta Callejon e Zielinski: “Lo spagnolo era condizionato da Higuain in zona gol, ora è più libero. Il polacco mi ha stupito per le sue qualità, è l’uomo di fiducia di Sarri”.

17.30 – E’ Derlis Gonzalez il giocatore della Dinamo Kiev che potrebbe procurare più fastidio al Napoli stasera nell’esordio in Champions League: eccone le caratteristiche.

17.00 – Giornalismo campano in lutto: è morto oggi Vittorio Raio. La SSC Napoli lo ricorda con un messaggio pubblicato sul proprio sito web ufficiale.

16.30 – Rai Sport conferma le voci di una opzione ottenuta per Franck Kessiè dal Napoli. Lo afferma Ciro Venerato a Radio CRC: “Accordo avvenuto nel discorso che ha riportato all’Atalanta in prestito Alberto Grassi”.

16.00 – Arrigo Sacchi su ‘La Gazzetta dello Sport’ elogia Maurizio Sarri: “Il suo Napoli è bello e vincente, per battere la Dinamo Kiev stasera deve fare come sempre: pressing costante con difesa organizzata e tanto possesso palla intelligente”.

14.38 – Dinamo Kiev che si porta sul 4-1 contro gli azzurrini: partita ormai finita e sconfitta sempre più vicina per il Napoli nella prima giornata di Youth League.

14.33 – Dinamo Kiev che sigla al 72′ il gol del 3-1: trasferta che si fa sempre più complicata per la Primavera degli azzurri in questa prima giornata di Youth League.

14.15 – La Dinamo Kiev va in vantaggio contro la Primavera degli azzurri nella prima gara di Youth League: 2-1 per i padroni di casa in questo momento.

14.12 – Il tecnico del Napoli Maurizio Sarri ha rilasciato qualche battuta a poche ore dalla gara di Champions League contro gli ucraini: l’allenatore predica attenzione soprattutto riguardo un aspetto.

14.05 – Pareggio della Dinamo Kiev nella gara di Youth League: in questo momento gli ucraini e il Napoli sono sul risultato di 1-1 all’inizio della ripresa.

14.00 – Ai microfoni di Radio Kiss Kiss l’agente di Hysaj Mario Giuffredi ha spiegato: “Ormai è tutto fatto per il rinnovo, aspettiamo solo la firma che dovrebbe arrivare a brevissimo. Stasera se la caverà alla grande, anche contro Jarmolenko: ben vengano i grandi esterni sulla fascia di Hysaj. Veramente difficile che in Italia possa preferire un’altra piazza a quella di Napoli, se verrà ceduto andrà certamente all’estero”.

13.35 – Arek Milik ha parlato prima della gara contro la Dinamo Kiev dell’impegno in Champions League: ecco le parole dell’attaccante polacco.

13.25 – Youth League, Dinamo-Kiev-Napoli 0-1 al 24′: un’autorete della formazione di casa, in particolare di Alibekov, consente agli azzurri di passare meritatamente in vantaggio.

13.08 – Walter De Maggio, durante Radio Goal di Radio Kiss Kiss, rivela: “Stasera Milik ha vinto il ballottaggio, partirà lui e non Gabbiadini titolare”.

12.30 – Paolo Tramezzani, allenatore in seconda dell’Albania, ha parlato a Radio Kiss Kiss Napoli: “Il Napoli ha dimostrato in queste prime tre giornate che si può fare a men di Higuain, anche se non voglio sminuire il valore dell’attaccante argentino. Il merito di Sarri è stato costruire una squadra con meno punti di riferimento in avanti, magari responsabilizzando gli esterni e le mezzali in fase offensiva e che possano provare direttamente la conclusione. Insigne viene giocare spesso come una sorta di trequartista, parte largo ma vuole sempre la palla verso l’interno. Quest’anno ci sono delle alternative più che valide, Rog Diawara e Zielinski diventeranno giocatori di alto livello”.

12.28 – Beppe Bruscolotti ha avuto parole al miele per Callejon e Milik durante un’intervista: ecco il suo parere sui due attaccanti del Napoli.

12.11 – Gianluca Vialli, opinionista Sky, dice la sua su Marko Rog: “Giusto ruotare di più quest’anno, avendo più giocatori. Attenzione a Rog, io l’ho seguito, mi piace molto e spero possa dimostrare il suo valore a Napoli”.

11.20 – Intervistato da ‘Premium Sport’, Fabio Cannavaro ha parlato del suo sogno Napoli, ovvero di voler tornare in azzurro, come tecnico stavolta. Inoltre ha commentato la sfida alla Dinamo Kiev.

10.00 – Corrado Orrico, ex giocatore e oggi opinionista, ha commentato a ‘Tuttomercatoweb’ il passaggio di Higuain alla Juventus: “Con lo stadio bomboniera della Juventus farà due reti a partita. Lo ‘Juventus Stadium supera il San Paolo, che ha una forza storica ma col tifo lontano dal campo. E’ la distanza a fare la differenza”.

09.00 – Franco Vazquez ha commentato le ultime di serie A, dal passaggio di Higuain alla Juventus allo stato del nostro campionato, per lui alquanto noioso.

08.20 – Il Napoli sarà impegnato stasera nella sfida di Champions League contro la Dinamo Kiev. Si tratta dell’esordio europeo per Sarri, che in conferenza ha presentato la sfida come equilibrata, nonostante i giornali parlino di azzurri favoriti. Una differenza palese, stando alle statistiche offerte da transfermarkt, è data dal valore economico delle due rose. La Dinamo vale un totale di 93.40 milioni di euro, a fronte dei 295.88 milioni dei partenopei. Una differenza da più di 200 milioni.

08.00 – Le prime pagine dei principali quotidiani sportivi odierni si concentrano sugli impegni Champions, sul progetto di una città della Juventus e sullo stato del Milan.