Home Napoli Rewind - Tutte le notizie di Oggi REWIND LIVE – Tutte le notizie del 14 gennaio in tempo reale...

REWIND LIVE – Tutte le notizie del 14 gennaio in tempo reale sul Napoli: il giallo del doppio colpo Verdi-Deulofeu, due club di A su Giak

Rewind NapoliCalcioLive.com

22.10 – Come riportato da Ciro Venerato su ‘RaiNews24’, su Giaccherini ci sarebbero Chievo e Spal: il centrocampista potrebbe essere ceduto per 1,8 milioni.

21.15 – Come riportato da ‘gianlucadimarzio.com’, il Bologna avrebbe individuato in Orsolini l’erede di Verdi. Domani è previsto un incontro con l’agente del giocatore di proprietà della Juve, Donato Di Campli, per definire gli ultimi dettagli. Ci sarebbe già stato il via libera della società bianconera.

20.30 – Il Napoli considererebbe Reina incedibile fino a giugno, due di picche al Newcastle: a riportarlo è Ciro Venerato tramite ‘RaiNews24’.

20.00 – Ciro Venerato tramite ‘RaiNews24’ ha smentito il doppio colpo Verdi-Deulofeu. Inoltre il giornalista ha riportato le ultime sull’affare Verdi: in serata nuovi contatti, ufficialità tra domani e mercoledì.

19.10 – Come riportato da ‘Premiumsporthd.it’, il Napoli sarebbe pronto a chiudere il doppio colpo Verdi-Deulofeu.

18.20 – Foto e autografi per Verdi all’uscita dal centro sportivo del Bologna. I tifosi gridano “Non te ne andare”.

17.40 – Il report dell’allenamento del Napoli di oggi: “La squadra ha svolto attivazione tecnica in avvio.  Di seguito lavoro di potenza aerobica e chiusura con partitina a campo ridotto. Domani doppia seduta”.

17.10 – L’ex terzino del Napoli, Pablo Armero torna in Colombia. Il giocatore di 31 anni infatti è stato ingaggio dall’America de Cali.

16.50 – Napoli-Came Dosson termina con un netto 4-1 per gli azzurri, che rompono il digiuno e ritornano al successo grazie ad un super Patias.

16.25 – Jorginho ha parlato ai microfoni di Esporte Espetacular, spiegando la sua decisione di giocare per l’Italia: Tite mi stava osservando con il Napoli. Ho chiamato Edu e gli ho detto ‘Edu, grazie mille, ho intenzione di fare a modo mio”.

16.00 – Con Verdi il monte stipendi toccherebbe quota 100 milioni di euro. +120% di ingaggi negli ultimi 4 anni scrive il Corriere dello Sport.

15.30 – Simone Verdi è a Casteldebole e sta svolgendo la seduta pomeridiana con il resto dei compagni. A riferirlo è Sky Sport tramite gli inviati al centro sportivo del Bologna.

15.00 – Intervistato da TuttosportFabio Capello ha esaltato Allegri accantonando Sarri: “Siamo entrambi pragmatici, Allegri è abile a cambiare in base alle gare. Varia l’assetto in base ai giocatori e non è facile. Meno bello rispetto al Napoli di Sarri? E’ molto più semplice essere belli! Belli si è in tanti, ma di vincente a fine campionato ce n’è soltanto uno. Scudetto? Il Napoli non avendo più la Champions è pericoloso, però la Juve ha abitudine a vincere, mentalità e rosa eccellente”.

14.30 – Geronimo Rulli, Bernd Leno e Mattia Perin: uno di loro la prossima stagione potrebbe difendere la porta del San Paolo al posto di Pepe Reina.

13.50 – Complimenti da Guardiola al Napoli: “Sono più tifoso che allenatore – ha spiegato lo spagnolo nella conferenza prima della gara col Liverpool –. Per questo scelgo le squadre da guardare. Ovviamente amo seguire il Barcellona perché sono fan di quel club e perché lì sono cresciuto. Sono contento di vedere che il Napoli giochi un calcio simile, proprio come il Tottenham. Gli Spurs qualche punto lo perdono ma comunque giocano bene. Perfino quando perdono calciano 25 volte in porta”.

13.25 – Secondo quanto riferisce l’edizione online del “The Sun”, Rafa Benitez avrebbe scelto proprio Pepe Reina per rinforzare il suo Newcastle. Pronti 10 milioni.

13.00 – Lorenzo Insigne vale oltre cento milioni di euro secondo Antonio Cassano: il barese snobba il Napoli e Sarri ma una cosa giusta la dice.

12.30 – Calciomercato in uscita: il Chievo segue Giaccherini dal Napoli ma non solo: da Verona fanno sapere che ai gialloblu piace molto anche l’ultimo arrivato in azzurro, Zinedine Machach.

12.00 – German Denis parla di Atalanta-Napoli, partita in cui lui è il doppio ex. E sugli azzurri dice: “Meritano lo scudetto, quella piazza non si può rifiutare”.

11.30 – Arrigo Sacchi a ‘La Gazzetta dello Sport’: “Sarri ha portato il Napoli nel futuro. Non ha top player ma gioca un calcio di altissimi valori e qualità. Lo scudetto sarebbe un giusto premio per gli azzurri, che hanno portato aria fresca in Italia, nonostante non ci siano le risorse di cui dispone la Juve. Comunque vada, Sarri ha già vinto”.

11.00 – Joey Saputo, presidente del Bologna, intende monetizzare fin da subito con la cessione di Simone Verdi al Napoli. La palla passa al giocatore.

10.30 – Antonio Cassano a ‘Il Corriere dello Sport’ di oggi: “La Juventus vincerà facilmente lo scudetto, ha tutto in più rispetto alle altre in campo e fuori. Chi dice che quello di Sarri è il calcio migliore d’Italia? Gestire i campioni e fare risultati è roba di altri, ovvero di Allegri, Mourinho, Capello, Ancelotti e Guardiola. Non mi sarebbe piaciuto essere allenato da Sarri. Insigne? Lui vale almeno 100 milioni di euro”.

10.00 – Fabio Capello confida nella mentalità Juventus e nelle capacità di Massimiliano Allegri: “Nessuno sa cambiare schemi vincendo come fa lui. Occhio al Napoli però”.

09.45 – Il Napoli valuterà domani i progressi nella riabilitazione fisica di Milik e Ghoulam, intanto tratta il nuovo rinnovo di Mertens ed aspetta il si di Verdi.

09.30 – La Juventus avrebbe raccolto informazioni per Allan: sia il brasiliano che il Napoli però non intendono dare corda ai bianconeri e trattano il rinnovo.

09.00 – Tra una settimana si giocherà Atalanta-Napoli, match che sembra nascondere decisamente troppe insidie: una vittoria azzurra varrebbe molto più dei 3 punti.

08.30 – Corriere dello Sport: “Contro l’Atalanta si pranzerà ad un orario inedito, a causa dell’orario del match fissato per le 12:30 domenica prossima. Il Napoli sarà a tavola alle 09.30.

08.00 – Il nostro buongiorno con la rassegna stampa delle prime pagine dei quotidiani sportivi in edicola oggi. Ecco le prime pagine di Corriere dello Sport, Gazzetta dello Sport ed Il Mattino.