Home Calciomercato Napoli - Ultimi Scoop di mercato Jorginho-City, dall’Inghilterra spunta la data della firma

Jorginho-City, dall’Inghilterra spunta la data della firma

Jorginho Manchester City
Jorginho ©Getty Images

Il Napoli potrebbe aver già completato la prima cessione: dall’Inghilterra spunta la data della firma di Jorginho col Manchester City

Jorginho al Manchester City, forse ci siamo. Il club allenato da Guardiola sembra sempre più vicino al regista del Napoli, che da mesi è dato già in procinto di accordarsi con gli inglesi. Adesso l’affare sarebbe in dirittura d’arrivo e dall’Inghilterra arriva addirittura la notizia di una possibile firma imminente. Secondo quanto riporta il ‘Times’, infatti, ci sarà l’annuncio ufficiale di Jorginho al Manchester City la prossima settimana, non appena il centrocampista italo-brasiliano avrà completato il ritiro con la Nazionale italiana. Secondo quanto riporta il giornale inglese, oggi c’è stato un incontro fra il ds del Napoli, Cristiano Giuntoli, e l’agente di Jorginho, Joao Santos, che avrebbero parlato proprio della trattativa col City, che l’agente a più riprese ha già confermato. Il ‘Times’ parla di accordo già praticamente concluso, in attesa di essere confermato dopo la partita che l’Italia giocherà con l’Olanda lunedì prossimo.

Jorginho-Manchester City, le cifre: il Napoli vuole 55 milioni

Jorginho si appresta quindi ad accordarsi con il Manchester City. La cessione del calciatore brasiliano è il punto di partenza del calciomercato Napoli: dal suo addio entreranno nelle casse azzurre una valanga di milioni, che uniti al già cospicuo budget fissato per questa estate saranno utili per formare la squadra che verrà. Il Napoli ha rifiutato la prima offerta del City, pari a 45 milioni di euro, perché convinto di spuntare un importo maggiore, chiedendo 55 milioni di euro. Il City ha aperto alla trattativa, ma sarebbe fermo intorno ai 48 milioni più eventuali bonus. Punto fermo del Napoli di Sarri, l’oriundo è stato considerato “sacrificabile” per quello che sarà il nuovo progetto di Ancelotti, che potrebbe sostituirlo con Dembelé del Tottenham. Un sacrificio sicuramente doloroso, ma non sanguinoso come sarebbe stato se sulla panchina azzurra fosse rimasto Sarri, che difficilmente se ne sarebbe privato. Jorginho ha appena dichiarato di non pensare al mercato, ma l’offerta del Manchester City e la prospettiva di giocare con Guardiola è sicuramente allettante per un regista dalle sue caratteristiche tecniche. Un affare che accontenterebbe tutti, il calcio d’inizio ad un mercato che si preannuncia carico di sorprese.