Home Calciomercato Napoli Lainer al muro contro muro col Salisburgo, il Napoli aspetta

Lainer al muro contro muro col Salisburgo, il Napoli aspetta

CONDIVIDI
Lainer Mercato Napoli
Stefan Lainer ©Getty Images

Il terzino austriaco Stefan Lainer vuole il Napoli: il giocatore pronto a scontrarsi con il Salisburgo che lo aveva dichiarato incedibile

Nelle scorse settimane sembrava che la trattativa per portare l’austriaco Stefan Lainer al Napoli potesse culminare con una fumata bianca. Il 26enne terzino di fascia destra aveva mostrato piena disponibilità all’eventuale approdo in azzurro, per il quale le due società coinvolte hanno negoziato una cifra compresa tra i 10 ed i 12 milioni di euro. La distanza tra domanda ed offerta però non si è mai azzerata, pur essendo tali cifre molto prossime tra loro. E l’affare non si è chiuso. Anzi, il Salisburgo due giorni fa ha dichiarato incedibile Lainer, per bocca del suo direttore sportivo. Il quale ha addotto a delle difficoltà nel reperire sul mercato un altro elemento che possa essere all’altezza del ragazzo.

Lainer, col Salisburgo ora è scontro

Lainer però non intende mancare l’appuntamento con quella che sarebbe una grossa opportunità per la sua carriera. Andare al Napoli vorrebbe dire vedere aumentare le proprie prospettive e poter lottare per traguardi più ambiziosi. Proprio per questo, secondo ‘Il Corriere dello Sport’ in edicola oggi, il calciatore sarebbe intenzionato a scontrarsi con il suo attuale club di appartenenza. Di questa situazione potrebbe ovviamente approfittarne il Napoli, al quale non resta quindi che attendere eventuali sviluppi da qui fino al prossimo 17 agosto.

Il Napoli lavora su altre piste

In tale data infatti si chiuderà la sessione estiva del calciomercato, novità inedita da quest’anno. In tutto questo tempo molte cose possono succedere. Ma la società azzurra non forzerà comunque la mano e continuerà anche a vagliare altre piste alternative. Molto sembra possa dipendere anche dalla posizione di Elseid Hysaj. Comunque i nomi seguiti dal ds azzurro, Cristiano Giuntoli, sono quelli di Thomas Meunier (26) del PSG, di Nico Elvedi (21) del Borussia Moenchengladbach e di Matteo Darmian (28) del Manchester United, sul quale la Juventus sembra aver mollato la presa.