Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Napoli-Sampdoria, prove di pace tra ultras: incontro pacifico prima del match

Napoli-Sampdoria, prove di pace tra ultras: incontro pacifico prima del match

napoli-sampdoria ultras
Napoli-Sampdoria, incontro pacifico tra ultras prima del match © Getty Images

Per Napoli-Sampdoria di domani si prevede un appuntamento pacifico tra ultras azzurri e blucerchiati, nonostante l’accesa rivalità sportiva tra le curve.

Si gioca domani Napoli-Sampdoria, partita che contrapporrà anche le tifoserie delle due squadre, da decenni divise da una acerrima rivalità sportiva. Non sono buoni i rapporti tra sostenitori azzurri e blucerchiati infatti sportivamente parlando, per via anche delle rispettive amicizie. Come noto, i supporters del Napoli sono legati sin dall’inizio degli anni ’80 con il Genoa, i rivali cittadini della Sampdoria. Ed il tifo organizzato di quest’ultima è contrapposto ai napoletani anche in virtù dei gemellaggi con sostenitori della Fiorentina e del Verona, oltre che del Marsiglia, con cui i napoletani a loro volta ‘nemici’ perché fraternizzanti con gli antagonisti del Paris Saint-Germain. La logica degli ultras è questa. E purtroppo non mancano episodi brutti come l’interruzione della partita dello scorso 13 maggio, per via di odiosi cori beceri di carattere discriminatorio.

LEGGI ANCHE –> Napoli-Sampdoria, i convocati: mancano Fabian ed altri due azzurri

Napoli-Sampdoria, all’andata focacciata doriana con gli azzurri poi saltata

Eppure c’è chi, da parte napoletana, ha già provato a distendere il clima quando si gioca un Napoli-Sampdoria od un Sampdoria-Napoli. Si tratta dell’associazione ‘Ciro Vive’, nata in memoria di Ciro Esposito, che assieme al Napoli Club Poggiomarino ha invitato alcuni supporters doriani per un appuntamento pacifico all’ingresso dei Distinti del ‘San Paolo’. Tra questi figura anche Tommaso Giani, supporters sampdoriano che all’andata organizzò una focacciata all’esterno del settore ospite del ‘Ferraris’ poi sospesa per ordine pubblico. Adesso si proverà a ricambiare la cortesia, ricordando anche l’impegno di diversi supporters napoletani che nei mesi scorsi hanno offerto aiuto economico e materiale per gli sfollati del Ponte Morandi. Come riportato da calciomercato.com, già all’andata i napoletani destinarono lenzuola ed altri generi di prima necessità per le famiglie coinvolte in quel disastro.

LEGGI ANCHE –> Sarri Roma, voce clamorosa per giugno: “I giallorossi lo vogliono”


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!