Home Altre News Emiliano Sala, trovato l’aereo scomparso con un corpo a bordo

Emiliano Sala, trovato l’aereo scomparso con un corpo a bordo

Aereo Sala
L’attaccante argentino Emiliano Sala: il suo aereo è scomparso nella Manica © Getty Images

Gli inquirenti britannici hanno comunicato ufficialmente la presenza di un corpo a bordo dell’aereo su cui Emiliano Sala è precipitato il 22 gennaio scorso.

In merito alla vicenda di Emiliano Sala si registra un importante aggiornamento. Nelle scorse ore il corpo di ricercatori privato assoldato dalla famiglia dell’attaccante argentino, precipitato a bordo di un aereo nel Canale della Manica lo scorso 22 gennaio, aveva annunciato il ritrovamento del relitto. Adesso è stato comunicato che a bordo dei resti del piccolo Malibu Piper, decollato da Nantes per raggiungere Cardiff nonostante fosse alquanto malridotto, siano stati ritrovati i resti di una persona. Sono stati gli inquirenti della polizia gallese a rendere pubblica la cosa, nell’ambito dell’inchiesta correlata a questo episodio. Resta da vedere se il cadavere sia di Emiliano Sala o del pilota, l’esperto Dave Ibbotson.

Emiliano Sala, la polizia conferma: “C’è un corpo a bordo”

Il velivolo si trova ancora sul fondo del Canale della Manica, e si sta lavorando per estrarlo dalle profondità marine e riportarlo in superficie. Prima di tentare qualsiasi operazione di recupero si sta studiando l’ambiente, grazie all’utilizzo di una telecamera sottomarina e di un piroscafo. Il comunicato diramato dalle forze dell’ordine del Galles recita: “Tragicamente in un video ripreso dal Rov (sottomarino a comando remoto) è visibile un occupante tra i rottami”. A rintracciare il relitto è stata una nave presa a noleggio dopo che la famiglia di Emiliano Sala aveva organizzato una raccolta fondi online per portare avanti le ricerche. La polizia del Galles infatti aveva sospeso tutto il 25 gennaio per via del perdurante maltempo. Alla raccolta fondi avevano partecipato anche diversi calciatori molto famosi.

LEGGI ANCHE –> Aereo Sala, ritrovamenti su una spiaggia: “Potrebbero essere suoi”

 

 


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!