Home Napoli News Ancelotti Napoli, molto più che un allenatore: sarà anche testimonial del club

Ancelotti Napoli, molto più che un allenatore: sarà anche testimonial del club

CONDIVIDI
Carlo Ancelotti napoli
Carlo Ancelotti, non solo allenatore ma anche testimonial del Napoli © Getty Images

Tra Carlo Ancelotti ed il Napoli il feeling è come con nessun altro allenatore in passato: De Laurentiis punta su di lui anche per la crescita commerciale.

Nelle scorse ore si era parlato di un incontro De Laurentiis Ancelotti per il rinnovo. Il summit è avvenuto a Castel Volturno giovedì mattina, e si sarebbe rivelato poco più di una semplice formalità in cui parlare dell’intenzione di prolungare il contratto che lega l’allenatore emiliano al Napoli. Tra il mister e la società azzurra si è venuta a creare quella sintonia ideale tale da fare da base solidissima per un progetto vincente. La convinzione del club e di Ancelotti in primis è proprio questa: presto il Napoli centrerà un grosso successo, sia in ambito nazionale che internazionale. Perché tutto è maturato al punto giusto per farcela, ed anche diversi giocatori azzurri lo hanno affermato a più riprese. Per la dirigenza poi, Carletto rappresenta una novità inedita della quale c’era bisogno. Se con Rafa Benitez si era riusciti a far parlare degli azzurri all’estero per aver portato in panchina un allenatore così importante, ancora di più si è fatto con Ancelotti. Che avrà praticamente in mano i piani tecnici e tattici da qui in avanti.

LEGGI ANCHE –> Hamsik, nostalgia di Napoli. L’agente: “Sente gli ex compagni e segue la squadra”

Ancelotti Napoli, la sua fama come biglietto da visita del club

Il calciomercato verrà fatto seguendo le sue direttive e sarà lui a scegliere i collaboratori che lo aiuteranno a fare del Napoli una società vincente. Del resto si parla da tempo di un Aurelio De Laurentiis pronto a consolidare ancora di più questo proposito. Si è discusso però anche della crescita del Napoli nel summit a Castel Volturno, con l’opinione dello stesso Ancelotti su temi che solitamente non riguardano un allenatore. ADL ha parlato di espansione commerciale del brand e di come poter far crescere il fatturato. Il mister si è prestato ad alcune belle iniziative in tal senso che lo hanno portato a contatto con alcuni fortunati tifosi. Ad esempio come quando nella campagna per Amazon ha consegnato di persona dei completi di gioco azzurri bussando a tre citofoni. Ci saranno altre iniziative del genere, con Ancelotti che sarà praticamente anche ‘sponsor’ della squadra che allena, in virtù della sua conclamata fama di vincente nel calcio. Proprio qualche giorno fa lui stesso è stato inserito nella top 10 dei migliori tecnici di sempre della storia.