Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, fino a 10 cessioni: sarà rivoluzione

Calciomercato Napoli, fino a 10 cessioni: sarà rivoluzione

CONDIVIDI

Il calciomercato Napoli studia la squadra del prossimo anno: potrebbero esserci fino a 10 cessioni in quella che sarà a tutti gli effetti una rivoluzione. Facciamo il punto sugli obiettivi azzurri

Giuntoli calciomercato Napoli
Giuntoli Napoli (Getty Images)

Terminato il campionato è tempo di concentrarsi sul calciomercato per il Napoli: obiettivo pianificare la squadra per la prossima stagione. Rino Gattuso si è incontrato con Aurelio De Laurentiis e insieme hanno pianificato la lista delle cessioni e quella degli obiettivi su cui poi il ds Cristiano Giuntoli andrà a lavorare. Una lista lunga, forse addirittura 10 elementi, una vera e propria rivoluzione che interesserà praticamente tutti i reparti.

Dopo Karnezis (che sarà sostituito da Nikita Contini) potrebbe andar via uno fra Meret e Ospina in porta, mentre in difesa possibile vada via tutta la difesa titolare sarrista: Hysaj, Koulibaly e Ghoulam. Addio ad Allan in mezzo al campo e davanti sarà rivoluzione totale: Callejon, Llorente, Younes e forse anche Petagna e Lozano. Una lista interminabile di nomi in lista di sbarco che daranno il via ad una vera e propria rivoluzione.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Tutti i numeri della stagione del Napoli: al top per tiri e possesso palla

Calciomercato Napoli, dopo le cessioni gli acquisti: facciamo il punto

calciomercato Napoli Allan
Allan in lista di sbarco (Getty Images)

E proviamo a fare un po’ il punto sugli aspetti da sistemare in quella che per il Napoli sarà una sessione di calciomercato particolarmente incandescente. In porta resta da risolvere il dualismo Meret-Ospina, che potrebbe veder partire il giovane friulano, anche se in prestito. In difesa tutto ruota intorno a Koulibaly e Ghoulam: se dovessero andar via sono pronti due giovani innesti, Gabriel del Lille e Reguilon, del Real Madrid. 50 milioni complessivi per assicurarseli entrambi.

A centrocampo il sacrificato sarà Allan e ora c’è il toto-sostituto. A Gattuso piacciono Veretout della Roma e Kessie del Milan, ma occhio anche a Vlasic del CSKA Mosca, altro profilo segnalato dall’allenatore. In avanti, risolto il problema punta, ora c’è prima da cedere e poi si prenderanno gli esterni che servono. In pole position restano Under, della Roma e Boga, del Sassuolo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cosa ha detto Barcellona-Napoli: è la dura legge del gol