Napoli, il calendario ti aiuta! La chance per sorpassare il Milan è vicinissima

0
515

Il calendario offre un’opportunità unica ai calciatori azzurri per sorpassare il Milan in classifica: ecco quando il Napoli tenterà la fuga.

Azione in Napoli-Milan
Azione in Napoli-Milan (LaPresse)

Proiettiamoci al 6 marzo, quando Napoli-Milan potrebbe essere una sorta di resa dei conti per il secondo posto. Ammesso e non concesso che la classifica sarà ancora questa qui. Già, perché la giornata appena trascorsa ha riposizionato la classifica in una situazione sicuramente più favorevole al Napoli e, da qui a fine febbraio, si può iniziare già a parlare di “momento verità” per quella che sarà la stagione dei ragazzi di Spalletti.

Domenica 23 gennaio ci sarà la partita con la Salernitana prima della sosta di fine gennaio che – se tutto va bene – dovrebbe riconsegnare a Spalletti un Napoli al completo o quasi. E una rosa al completo sarà fondamentale per affrontare i successivi impegni in campionato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, la luce in fondo al tunnel: la mossa decisiva

Calendario Napoli, dopo il derby occhio al derby: quando può avvenire il sorpasso al Milan

Politano saluta i tifosi azzurri a San Siro
Politano saluta i tifosi azzurri a San Siro (LaPresse)

Il 6 febbraio ci sarà Venezia-Napoli, che sarà l’antipasto del big match contro l’Inter prevista per il 13 febbraio. Ecco, Napoli-Inter è il primo crocevia importante per la formazione partenopea e per la sua classifica. Anche perché nel frattempo Milan e Inter si sfidano la settimana prima in un derby che potrebbe sancire la fuga dei nerazzurri, il ritorno in chiave scudetto dei rossoneri o un pareggio che accontenterebbe solo le inseguitrici. Inter-Milan e Venezia-Napoli: occasione importante per gli azzurri di rosicchiare qualche altro punto a una delle due o addirittura ad entrambe. Nel frattempo sarà importante guardarsi le spalle da Atalanta e Juventus, le quali però hanno calendari non esattamente agevoli.

Salernitana, Venezia, Inter le prossime 3 degli azzurri, prima di un tour de force che vedrà Mertens e compagni impegnati col Barcellona in Europa League e in due trasferte impegnative a Cagliari e a Roma con la Lazio. Primo obiettivo il sorpasso al Milan, il 6 marzo o magari prima. L’Inter invece è ancora lontana e per metterla nel mirino c’è bisogno prima di fare un bel filotto di risultati. Una missione non impossibile ma, di certo, tutt’altro che banale.