Napoli, dal Green Pass alla mascherina: cambiano le regole al Maradona

0
1009

Cambiano le regole dello stadio Maradona di Napoli: dall’uso del Green Pass alla mascherina, le novità che entrano in vigore dal 1 aprile.

Cambiano le regole allo stadio Maradona di Napoli
Cambiano le regole allo stadio Maradona di Napoli (LaPresse)

Con la fine dello stato d’emergenza fissata al 31 marzo, cambieranno alcune abitudini degli italiani. Sono passati due anni da quando la nostra realtà è stata profondamente stravolta a causa della pandemia. Lo sport, come il mondo dello spettacolo, ha pagato a duro prezzo le restrizioni imposte dai singoli stati a causa della diffusione del Covid.

Grazie ai vaccini e all’uso dei dispositivi di protezione, l’Italia sta cercando di ritornare alla normalità così lontana e che apparteneva al 2019. Un primo passo è stato già fatto in occasione della sfida tra Italia e Macedonia del Nord, partita disputata a Palermo e persa dalla Nazionale Azzurra. In questa circostanza, lo stadio Renzo Barbera ha ospitato fino al 100% della sua capienza: non accadeva da ben 2 anni. Ma dal 1 aprile cambieranno molte regole e anche il Maradona potrà fare finalmente sold-out.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE  >>> Ciro Romeo Mertens, l’ultimo omaggio a Napoli? La situazione sul rinnovo

Napoli, Maradona al 100% per le ultime 4 gare in casa

I tifosi del Napoli
I tifosi del Napoli (LaPresse)

Dal 1 aprile alcune restrizioni cadranno o ci sarà un allentamento. In particolar modo, la buona notizia arriva proprio per il calcio italiano e i tifosi. Infatti, la capienza degli stadi passerà dal 75% al 100%. Questo significa che le ultime quattro partite del Napoli al Maradona si disputeranno tutte con il massimo della capienza a disposizione. Ma non è tutto.

Sarà possibile accedere agli impianti sportivi anche con il Green Pass base, ossia quello ottenibile tramite un tampone. Fino ad oggi, invece, era necessario presentare all’ingresso dei tornelli la certificazione verde ottenuta grazie al vaccino o per guarigione da Covid. Nessuna novità riguardante le mascherine: agli eventi sportivi sarà d’obbligo l’uso della FFP2.

Invece, con lo sguardo puntato verso il futuro, dal primo maggio potrebbero essere tolte tutte le restrizioni che riguardano il Green Pass. Ciò significa che allo stadio potrà entrare chiunque, vaccinati e non, con tampone e non. Piccoli passi verso una nuova estate italiana. Piccoli passi verso un ritorno alla normalità.