Napoli, scacco alla Champions: quanto manca alla qualificazione matematica

0
571

Quanto manca al Napoli per conquistare matematicamente la qualificazione alle competizioni europee: ecco i punti da ottenere per la Champions League.

Alla 33esima giornata di Serie A tutti i giochi del campionato sono apertissimi. Persino la Salernitana ha riaperto uno spiraglio per la salvezza – mission impossible – vista la vittoria in trasferta contro la Sampdoria.

Quanto manca al Napoli per conquistare l'Europa
Quanto manca al Napoli per conquistare l’Europa (LaPresse)

Dalla zona retrocessione alla zona Europa, fino alla lotta scudetto. Il campionato italiano è apertissimo a tutti gli scenari in questo rush finale ed il Napoli è protagonista indiscusso, assieme Milan ed Inter.

Aurelio De Laurentiis ha creato una macchina quasi perfetta. La formazione partenopea ha partecipato per ben 12 anni di fila, compreso quest’anno, alle competizioni europee. Tutto iniziò con quella coppa Intertoto – ormai solo un vecchio ricordo – e la sconfitta al primo turno di Coppa UEFA contro il Benfica del lontano 2008, ad appena un anno dalla promozione in Serie A.

Grazie all’ottima stagione, Spalletti sta prolungando la striscia record e a breve il Napoli potrebbe festeggiare la tredicesima qualificazione matematica ad una competizione europea: ecco quanti punti mancano.

Napoli, quanto manca all’Europa e quanto alla Champions League

Dalla Conference alla Champions: quanti punti deve conquistare il Napoli
Dalla Conference alla Champions: quanti punti deve conquistare il Napoli (LaPresse)

Considerando che a qualche squadra manca ancora un match o due a causa dei recuperi da disputare, il margine per ottenere una qualificazione sicura in Europa è ancora ampio nonostante manchi pochissimo alla fine della stagione.

I tre punti contro la Roma peseranno tantissimo al Napoli per via della lotta scudetto, ma in caso di vittoria potrebbe aumentare ancor di più il distacco dai giallorossi e consolidare la posizione tra le prime quattro del campionato. Ergo, la qualificazione in Champions League sarà ancora più vicina.

In linea più generale, per conquistare per il tredicesimo anno di fila l’Europa, al Napoli (ora a 66 punti) basterà conquistare 9 punti e arrivare a 75, un punto in più a quello che potrebbe fare la Fiorentina in caso di 6 vittorie di fila fino alla 38a giornata. Se l’Atalanta dovesse arrivare a 75 punti e conquistare bottino pieno da qui al termine dell’anno, gli azzurri hanno il vantaggio della differenza gol negli scontri diretti: a parità di punti, il Napoli sarà sopra i bergamaschi.

Dunque, per la qualificazione alla Conference League basterebbero attualmente 9 punti, ma la sensazione è che basterà molto meno per centrare la matematica partecipazione ad uno dei tornei targati UEFA. Bisognerà attendere sicuramente la 34a giornata per avere un quadro più delineato.

Il ritorno in Champions del Napoli è ad un passo. Con una vittoria della Roma nello scontro diretto, gli azzurri devono agguantare la soglia dei 76 punti per essere sicuri del posto nella ex Coppa dei Campioni. Con una vittoria interna contro i giallorossi, invece, serviranno solo altri 6 punti.