Empoli-Napoli, Spalletti ha deciso: è rivoluzione tra i titolari

0
406

Luciano Spalletti prepara una mossa a sorpresa per conquistare i tre punti ad Empoli: la formazione titolare del Napoli sarà inedita. 

Il tecnico azzurro è pronto a rivoluzionare la formazione per la sfida contro l’Empoli. E’ necessario conquistare i tre punti al Castellani, soprattutto a seguito della vittoria dell’Inter sulla Roma. E brucia ancor di più quel gol di El Shaarawy subito al 90′.

Luciano Spalletti, la mossa per Empoli-Napoli
Luciano Spalletti, la mossa tattica per Empoli-Napoli (ANSA)

Il Napoli insegue Milan e Inter per la corsa Scudetto, ma ha un piccolo svantaggio e per rimontare posizioni in classifica servirà che le avversarie perdano punti in questo rush finale. Intanto, queste settimane sono state complesse anche per Spalletti. L’allenatore del club partenopeo è stato particolarmente criticato per la gestione delle sostituzioni e per la gestione di un duo in particolare.

Infatti, i tifosi chiedono a gran voce l’utilizzo dal primo minuto di Victor Osimhen e Dries Mertens. I due possono giocare nel 4-2-3-1 e viste le scarse condizioni e le prestazioni sottotono di Zielinski, i supporter sono convinti che il belga ed il nigeriano possano trovarsi alla perfezione insieme. D’altronde, contro l’Udinese ne hanno dato ampia dimostrazione.

Empoli-Napoli, Spalletti prepara l’assalto con Mertens e Osimhen dal 1′

Luciano Spalletti e Victor Osimhen
Luciano Spalletti e Victor Osimhen (ANSA)

Il tecnico sembra essersi convinto dopo Napoli-Roma. E’ arrivato il momento di ritornare sui propri passi e le proprie scelte, vista anche l’assenza di un centrocampista come Lobotka, regista dell’undici titolare. E allora, stando alle ultime indiscrezioni del Corriere dello Sport, Spalletti sarebbe intenzionato a schierare Osimhen e Mertens dal primo minuto.

Il tecnico porta ad Empoli l’artiglieria pesante, con i due bomber subito in campo da titolari. Non è mai successo in stagione che il nigeriano ed il belga giocassero dall’inizio un match. Victor e Dries hanno condiviso minuti sul terreno di gioco solo a gare in corso, riuscendo talvolta a cambiare i risultati e stravolgere le difese avversarie.

Così, nella rifinitura a Castel Volturno, Spalletti ha provato i due attaccanti in allenamento nel 4-2-3-1. Tra i pali dovrebbe tornare Ospina, in difesa bisognerà sciogliere un solo dubbio: Zanoli ha avuto problemi nella giornata di ieri. I centrali saranno inevitabilmente Juan Jesus e Rrahmani, vista la squalifica di Koulibaly. A sinistra confermatissimo Mario Rui. In mediana, invece, ci saranno Anguissa e Fabian Ruiz. Il reparto offensivo sarà composto da Lozano (o Politano), Mertens, Insigne e Osimhen prima punta.