Napoli tra Serie A e Champions League: servono 3 abbonamenti!

0
302

Informazioni su costi e abbonamenti per vedere il Napoli in Serie A e in Champions League per la stagione 2022-23.

Il Napoli ha centrato il piazzamento in Champions League per la stagione 2022-23 e dunque non basterà l’abbonamento a DAZN per poter guardare le partite degli azzurri in Europa.

Dove seguire il Napoli in tv e in streaming per la stagione 2022-23
Dove seguire il Napoli in tv e in streaming per la stagione 2022-23 (LaPresse)

Infatti, per la stagione 2021-22, con l’abbonamento alla piattaforma in streaming era possibile seguire la formazione di Spalletti sia in Serie A sia nella competizione europea. Con l’accesso all’ex Coppa dei Campioni, saranno ben 3 i servizi su cui sarà possibile vedere le gare del torneo.

Innanzitutto, bisogna sottolineare che i prezzi dell’abbonamento su DAZN cambieranno e la Serie A sarà possibile guardarla per intero a 29,99 € al mese. In alternativa e per poter usufruire del servizio in contemporanea su due dispositivi diversi e sue due reti differenti, sarà necessario abbonarsi al servizio Plus a 39,99€ al mese. Su Sky resterà la possibilità di vedere 3 partite di campionato ad ogni giornata per un prezzo di 19,99€ al mese.

Ma per guardare il Napoli in Champions League a quale servizio sarà necessario abbonarsi? In effetti, potrebbe non bastare una sola piattaforma: ecco dove saranno trasmesse le partite europee della squadra di Spalletti.

Napoli in Champions League 2022-23: Sky, Mediaset, Timvision o Prime? Dove vedere le partite

Dove guardare la Champions League 2022-23
Dove guardare la Champions League 2022-23 (LaPresse)

Come per la scorsa stagione, Sky ha in possesso i diritti televisivi per tutte le partite di Champions League (tranne la migliore del mercoledì) a 19,99 € al mese. Dunque, se il Napoli dovesse giocare di mercoledì e quella gara non sarà trasmessa sui canali dell’emittente satellitare, sarà necessario avere un abbonamento su Amazon Prime.

Infatti, tramite il servizio Amazon a pagamento (36€ annui) è possibile guardare non solo film, documentari e serie tv, ma anche sport, come appunto le migliori partite della competizione europea in diretta streaming. Chiaramente le gare saranno visibili solo attraverso l’accesso all’account di Prime Video.

E ancora, Mediaset trasmetterà alcune partite in chiaro della Champions League 2022-23 che saranno visibili sull’applicazione in streaming gratuitamente o in tv. Infine, c’è un’alternativa valida di Tim che permette di iscriversi a Timvision entro il 25 giugno e guardare la Serie A su Dazn, la Champions League su Infinity e i contenuti del servizio gratuitamente fino al 31 agosto. Successivamente il costo sarà di 19,99€ al mese. L’abbonamento a Timvision prevede il versamento una tantum di 19,99€ per il costo di attivazione e consegna del decoder.