Dalla Primavera al ritiro a Dimaro: tre del vivaio tornano a giocare insieme

0
315

Tre prodotti del vivaio azzurro tornano a giocare insieme e sognano di restare in Prima squadra: dopo 4 anni Zanoli ritrova i suoi ex compagni del Napoli Primavera. 

Dopo il grande debutto sotto la guida di Luciano Spalletti, Alessandro Zanoli sogna la riconferma in prima squadra. Il Napoli ha acquistato Olivera dal Getafe, che si giocherà il posto con Mario Rui. Il portoghese resterà al 100% come confermato dal suo agente. Stesso discorso per Di Lorenzo, che sarà titolarissimo sulla fascia destra e all’occorrenza potrà lasciare spazio al giovane prodotto del vivaio azzurro.

Alessandro Zanoli, terzino del Napoli
Alessandro Zanoli, terzino del Napoli (LaPresse)

Zanoli è stato convocato in nazionale Under 21 e sta vivendo un periodo magico della sua carriera. A Dimaro si giocherà una grandissima fetta del proprio futuro e Spalletti deciderà se tenerlo come alternativa o lasciarlo partire in prestito. La prima opzione sembra quella preferita da società, staff tecnico e chiaramente giocatore.

Il terzino destro classe 2000 non sarà l’unico prodotto del vivaio che attirerà l’attenzione del club. Infatti, ritroverà ben due ex compagni di squadra al ritiro di Dimaro, che dovranno convincere il mister a puntare su di loro per la prossima stagione. Il Napoli potrebbe confermare tre ex giocatori della Primavera in Prima squadra: un evento eccezionale.

Napoli, tre ex azzurrini scalpitano: Zanoli ritrova i suoi compagni

Gianluca Gaetano, ex centrocampista Napoli Primavera torna in Prima squadra
Gianluca Gaetano, ex centrocampista Napoli Primavera torna in Prima squadra (LaPresse)

Ben 4 anni fa, terminava una stagione importante per la Primavera del Napoli, che chiuse all’undicesimo posto in classifica, ma mise in mostra diversi giocatori. Uno su tutti, Gianluca Gaetano. Il centrocampista azzurro ha già esordito con la maglia della prima squadra grazie a Carlo Ancelotti. Successivamente è stato mandato in prestito alla Cremonese, per poi far ritorno con i grandi al primo ritiro di Spalletti. A quel punto, il mister decise di lasciarlo partire nuovamente, nonostante avesse collezionato due presenze alle prime due gare della stagione appena trascorsa. Insomma, il mister crede nel potenziale di Gianluca e vorrà vederlo attentamente anche quest’estate.

Zanoli e Gaetano ritroveranno in ritiro anche Zerbin, che come confermato da lui stesso e dall’agente andrà a Dimaro insieme alla prima squadra. L’attaccante esterno classe 1999 ha disputato con i due ex compagni il campionato Primavera 1 2017-18, chiudendo la stagione con 8 reti in 28 presenze. Molto meglio fece il trequartista di Cimitile, con 14 reti in 30 partite. Quell’anno in rosa figurava anche Zanoli, appena 17enne. Giocò da riserva e scese in campo solo 12 volte in campionato, ma l’anno successivo rubò il posto da titolare.

Dunque, il Napoli finalmente potrà puntare su tre giovani calciatori, d’interesse nazionale e soprattutto tutti prodotti del vivaio. In particolar modo Gaetano, che dal 2011 è di proprietà del club partenopeo e ora sogna in grande un posto nel centrocampo azzurro. A Dimaro e Castel di Sangro Spalletti schiarirà le idee su come utilizzare i tre ex azzurrini, ormai cresciuti e vogliosi di ritagliarsi lo spazio in prima squadra.