Petagna, ritiro a Dimaro a rischio: è un problema per Spalletti

Andrea Petagna rischia di saltare il ritiro a Dimaro con la squadra azzurra: il mercato del Napoli può sbloccarsi improvvisamente, ma spunta un problema per Spalletti.

Solo qualche giorno fa è stato celebrato dal Napoli per il suo compleanno, ora rischia di non far parte più della spedizione in Trentino con la rosa azzurra. Andrea Petagna è finito ai margini a causa di un rendimento non eccezionale e dei tanti infortuni. Ora l’attaccante è finito nella lista delle cessioni e prima del ritiro di Dimaro potrebbe esserci una clamorosa svolta per la sua carriera.

Andrea Petagna
Andrea Petagna rischia di non andare a Dimaro (LaPresse)

Bulldozer si gode gli ultimi giorni di vacanza. Avrà ricevuto come i suoi compagni l’invito di recarsi a Castel Volturno prima di partire il 9 luglio in ritiro in Trentino, ma probabilmente potrebbe non andarci. O quantomeno fare pochi giorni con gli azzurri in Val di Sole e lasciare tutti per vivere una nuova stimolante esperienza.

Sarebbe dovuto partire già a fine calciomercato estivo dello scorso anno, ma Spalletti ha fatto di tutto per trattenerlo. Questa volta, invece, il mister non si opporrà alla cessione, ma dovrà sopperire ad un grande problema che si presenterà sotto i suoi occhi.

Petagna-Monza, Galliani ha fretta

Andrea Petagna vicinissimo al Monza
Andrea Petagna vicinissimo al Monza (LaPresse)

E’ oramai noto il pressing di Berlusconi e Galliani sul Napoli per l’attaccante italiano. Andrea Petagna è un’occasione importante per il Monza per molteplici fattori: caratteristiche fisiche, ingaggio, età e voglia di rivalsa. Insomma, Bulldozer può rilanciarsi in un club dal progetto molto ambizioso e senza avere come concorrente un attaccante come Osimhen.

Ha giocato molto poco e segnato meno del previsto in questi due anni in azzurro: appena nove gol. Il classe 1995 si sta allenando duramente in vacanza per farsi trovare pronto ovunque vada, ma è chiaro che l’interesse di Galliani fa gola al triestino, pronto ad iniziare una nuova avventura con i brianzoli. E secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, il Monza vuole subito Andrea Petagna, per farlo ambientare presto e metterlo a disposizione di mister Stroppa in vista dei primi impegni pre-stagionali.

Petagna sblocca il mercato, ma Spalletti ha un problema

Chiaramente, la cessione di Andrea Petagna sbloccherebbe il mercato. Il club azzurro chiederebbe circa 15 milioni per lasciarlo partire, ma non è detto che possa accordarsi con il Monza per un prestito con diritto di riscatto. L’ex dirigente del Milan lo vuole, gli ha fatto gli auguri di compleanno e a breve potrebbe esserci l’affondo decisivo per chiudere la trattativa.

L’addio di Petagna prima dell’inizio del ritiro a Dimaro causerebbe un problema non da poco per Spalletti. Infatti, in rosa mancano attaccanti e in particolar modo centravanti o seconde punte. Al momento, gli azzurri possono contare sul neo-acquisto Kvaratskhelia, su Politano e Ounas (entrambi vicini alla cessione), su Zerbin e su Osimhen. Chiaramente, al gruppo si aggregheranno anche i ragazzi della Primavera, come Ambrosino.

Ecco allora che il Napoli potrebbe presto chiudere una trattativa già intavolata con l’Udinese per Deulofeu. L’arrivo dello spagnolo era certamente legato al futuro di Mertens, con il quale non è stato trovato ancora un accordo. Ma anche la cessione di Petagna potrebbe spalancare le porte all’attaccante cresciuto nel Barcellona.