Giuntoli, sei geniale! Così hai risolto un problema nella lista Champions del Napoli

0
366

Le scelte di Cristiano Giuntoli sono state geniali: il ds del Napoli ha risolto un problema a Spalletti per la lista dei convocati in Champions League. 

Il calciomercato del Napoli è stato preciso, lineare, sorprendente per le scelte, ma senza coup de théâtre che avrebbe infiammato la piazza. L’unico acquisto che fino a questo momento è entrato davvero nel cuore dei napoletani è Kvaratskhelia. Viene da lontano, era sconosciuto e tecnicamente è un prodigio. E’ grezzo, bisogna lavorarci su, ma il suo talento è indiscutibile e le tre reti messe a segno nelle prime due giornate lo dimostrano.

Giuntoli risolve un problema per la lista Champions
Giuntoli risolve un problema per la lista Champions (LaPresse)

Cristiano Giuntoli ha lavorato assieme a Luciano Spalletti per completare una rosa che potesse essere nuovamente competitiva, nonostante gli addii dei grandi senatori dello spogliatoio. Non sarà facile costruire un nuovo ciclo senza Koulibaly, Insigne e Mertens, ma il mister vuole superare questa sfida e ha a disposizione giocatori di livello per poter andare lontano in ogni competizione. Certo, manca l’esperienza in Champions in ciascuno dei nuovi acquisti – tranne in Sirigu – e la lista UEFA comunicata dal Napoli ne dà ampia dimostrazione. Ma proprio dai 25 calciatori convocati da Spalletti nella fase a gironi è possibile notare la lungimiranza e la coerenza del mercato di Giuntoli, fatto con una particolare attenzione ai dettagli e alle regole UEFA: così il ds ha tolto un problema al mister.

Lista UEFA Champions League: le regole

Champions League
Le regole della lista UEFA (LaPresse)

Come per la Serie A, il Napoli ha dovuto ufficializzare entro la mezzanotte del 2 settembre la lista UEFA per la fase a gironi della Champions League. I calciatori convocati da mister Spalletti per le sei partite del torneo devono rispettare dei criteri di iscrizione.

Infatti, i 32 club possono convocare al massimo 25 calciatori over 21, in cui sono presenti 4 giocatori prodotti dal settore giovanile societario e altri 4 formati dai vivai italiani. Inoltre, l’UEFA consente di iscrivere altri calciatori in una lista B contenente un numero illimitato di giovani Under 21 con l’unico obbligo che questi debbano essere tesserati per quel club da almeno due stagioni.

Le scelte di calciomercato del Napoli, sia in entrata che in uscita, sono state dettate proprio dalle regole d’iscrizione alla lista UEFA: ecco perché gli azzurri non hanno ceduto un paio di calciatori.

Napoli, le scelte di Spalletti per la lista Champions: solo due tagli

Le scelte di Spalletti per la Champions League
Le scelte di Spalletti per la Champions League (LaPresse)

Zero sorprese e solo due tagli. Il Napoli comunica la propria lista UEFA che lotterà per superare la fase a gironi di Champions League e non dimentica nessuno dei nuovi acquisti. Spalletti ha escluso solo due calciatori: Marfella e Zedadka. E sono scelte che non sorprendono affatto. Infatti, il terzo portiere sarà Idasiak, prodotto del vivaio azzurro; l’algerino, invece, non rientra affatto nei piani del club.

Ecco dunque che spuntano nella lista anche Zerbin e Gaetano, trattenuti dal Napoli e non ceduti in prestito proprio per far parte della rosa di Champions League. I due calciatori sono prodotti del vivaio del club partenopeo, proprio come Idasiak e Zanoli: tutti e quattro formano i famosi calciatori provenienti dal settore giovanile societario.

Diversi, invece, i calciatori provenienti dai vivai italiani. Basti pensare a Sirigu, Politano, Meret, Di Lorenzo o ancora Raspadori. Nella lista UEFA è presente anche Demme, attualmente infortunato. Dunque, nessuna grande esclusione come capitato al Milan. Giuntoli facilita le scelte a Spalletti, che ha convocato esattamente venticinque calciatori, la maggior parte dei quali costantemente utilizzati anche in campionato.

Portieri: 1 Meret, 16 Idasiak, 30 Sirigu.
Difensori: 3 Kim, 5 Juan Jesus, 6 Mario Rui, 13 Rrahmani, 17 Olivera, 22 Di Lorenzo, 55 Ostigard, 59 Zanoli.
Centrocampisti: 4 Demme, 7 Elmas, 20 Zielinski, 68 Lobotka, 70 Gaetano, 91 Ndombele, 99 Anguissa.
Attaccanti: 9 Osimhen, 11 Lozano, 18 Simeone, 21 Politano, 23 Zerbin, 77 Kvaratskhelia, 81 Raspadori