Hamsik e la “paura” del Napoli: “Mi auguro che non accadrà”

0
143

Marek Hamsik non nasconde il suo timore: il campione di Turchia esce allo scoperto, coinvolto anche il Napoli.

La vecchia bandiera del Napoli ha conquistato il campionato turco. Per anni è rimasto al Napoli con la speranza di vincere un titolo in Italia, ma l’ha solo sfiorato con Sarri. Dopo aver iniziato il nuovo percorso con Carlo Ancelotti, il centrocampista decise che era arrivato il momento di lasciare e in un freddo gennaio del 2019 lasciò la città per andare in Cina. Carriera finita, pensavano in molti.

Marek Hamsik confessa la sua paura
Marek Hamsik confessa la sua paura (LaPresse)

Hamsik, invece, ha sorpreso tutti. Dopo due anni, complice la pandemia, decise di lasciare l’Asia per ritornare in Europa. Prima il Goteborg, per prepararsi al meglio per gli Europei con la sua Slovacchia. Al termine dell’esperienza con la nazionale, il giocatore ha accettato l’offerta del Trabzonspor, con il quale ha disputato i playoff di Conference League contro la Roma.

Proprio in Turchia, a Trebisonda, Marekiaro è diventato campione lo scorso weekend: il club non vinceva da 38 anni. Hamsik, dunque, è campione di Turchia e così potrà partecipare in Champions League. Si presenta lo spauracchio Napoli: il destino può incrociarli. Le parole dell’ex azzurro al Corriere dello Sport.

Hamsik, Napoli sulla sua strada? La reazione dell’ex capitano

Marek Hamsik, ex capitano del Napoli
Marek Hamsik, ex capitano del Napoli (LaPresse)

Gli azzurri sono certi di disputare il torneo, che sarà caratterizzato da un calendario fitto di impegni, a causa del Mondiale in Qatar che si disputerà tra novembre e dicembre. Il Napoli partirà dai gironi, mentre il Trabzonspor di Hamsik non lo sa ancora: “Dipenderà tutto dal ranking, le cose sono in via di definizione“.

E’ certo, però, che lo slovacco disputerà almeno la fase preliminare, per poter accedere ai gruppi e al sorteggio del 25 agosto. Proprio riguardo all’appuntamento di fine estate che si svolgerà a Nyon, nella sede dell’UEFA, Marek Hamsik ha rilasciato un suo commento emozionante: “La Champions League è la manifestazione più bella del mondo – ha affermato l’ex capitano azzurro al Corriere dello Sport – Non oso pensare al sorteggio, alla possibilità che dalla pallina esca il Napoli. Non riesco ad immaginare le sensazioni“. Sarebbe un incredibile scherzo del destino.

Marek non dimentica i colori del club che l’hanno fatto diventare grande: “A Napoli ho vissuto un amore grande per 12 anni. Conservo amicizie, pure nella squadra ovviamente, anche se mi frena la mia riservatezza. Quando è possibile sento De Laurentiis, che mi vuole davvero bene“.